Seguici su

Cronaca Live

Rubano al centro commerciale ma poi perdono la merce nascosta sotto il vestito

Due donne cercano di rubare materiale per la casa ma vengono soprese e, cercando di fuggire, perdono la refurtiva da sotto il vestito

Pubblicato

il

Polizia di Stato
Due donne arrestate a Torino per tentato furto

TORINO – Due donne sorprese a rubare in un centro commerciale hanno maldestramente nascosto la merce sotto la gonna e nel tentativo di uscire velocemente dall’esercizio senza pagarla hanno iniziato a perdere gli oggetti. Le due donne di 54 e 28 anni, italiane, che lo scorso mercoledì pomeriggio si sono recate presso un esercizio commerciale in corso Giulio Cesare e hanno occultato sotto gli indumenti e nel passeggino dove la più giovane trasportava la figlia di 3 anni, vario materiale per un importo complessivo di circa 250 euro. Notate da un addetto alla vigilanza mentre si aggiravano fra le corsie, le due donne sono state controllate alle casse, dove si erano fermate con l’intenzione di pagare soltanto un unico articolo di esiguo valore.

Si agitano e perdono la refurtiva

Alla richiesta se avessero preso altro, le due hanno iniziato ad agitarsi e mentre una litigava con il personale del negozio l’altra, quella col passeggino, ha tentato di darsi alla fuga. In questo frangente la stessa ha perso da sotto la gonna materiale vario appartenente all’esercizio commerciale. Personale della Squadra Volante celermente intervenuto ha arrestato le due donne per tentato furto aggravato in concorso. Entrambe hanno diversi precedenti specifici; la più anziana, di 54 anni, risulta anche colpita dal provvedimento di avviso orale.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *