Seguici su

Cronaca Live

Piemonte, arriva la ‘protesta gentile’ dei ristoratori: «Fateci aprire»

Arriva in Piemonte la ‘protesta gentile’ dei ristoratori: i dipendenti di un ristorante di Garbagna scendono in piazza con «Fateci aprire» scritto sulle magliette

Pubblicato

il

protesta ristoratori alessandria
Immagine rappresentativa

ALESSANDRIA – «Fateci aprire»: lo scrivono sulle t-shirt bianche i dipendenti di uno dei locali che si affacciano sulla piazza di Garbagna, uno dei Borghi più belli d’Italia, che hanno ideato questa ‘protesta gentile’ contro la prolungata chiusura per le norme anti Covid dei ristoranti.

Dialogo con le sorde istituzioni

«La ristorazione – dice il titolare del ristorante, Paolo Nicolini – non può continuare a essere il capro espiatorio della diffusione del contagio. Un ristorante che segue le corrette norme di prevenzione è più sicuro, controllato e controllabile di quanto contrariamente accade sia in molti altri luoghi lasciati aperti sia per i comportamenti largamente diffusi e contrari alle regole imposte. Occorre una nuova formula di dialogo con le sorde istituzioni affinché la situazione cambi. E al più presto».

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità