Seguici su

Cronaca Live

Nuovo Dpcm, tutte le nuove regole: mascherina, multe ed eccezioni

Oggi sarà firmato il nuovo Dpcm dal premier Conte. Ma già si sanno quali sono le novità. Eccole tutte quante, per non incappare in denunce e multe

Pubblicato

il

Dpcm ottobre: le nuove regole

Nuovo DPCM di ottobre 2020. Era prevista per oggi, mercoledì 8 ottobre, la firma del nuovo DPCM da parte del premier Giuseppe Conte. Tuttavia, potrebbe slittare di una settimana. Ma già da subito ci sono alcune norme che entrano in vigore. Ecco tutte le novità e regole.

Mascherina obbligatoria

Come anticipato nei giorni scorsi, a causa dell’aumento del numero di contagi – specie in alcune regioni d’Italia come la Campania – da subito sarà obbligatorio l’uso della mascherina anche all’aperto. Non solo, questo mezzo di protezione individuale dovrà essere portato sempre con sé – pena multe anche salate. Unica eccezione, se si è in luoghi isolati o si stia praticando un’attività sportiva. Al chiuso, come prima, è sempre obbligatoria. Chi non rispetta le regole rischia una multa da 400 a 3.000 euro.

Non solo in Italia

Il provvedimento adottato dal Governo italiano non è un caso isolato, ma segue quanto già deciso in altri Paesi europei – dove, peraltro, la situazione contagi è assai più critica.

Obbligo di tampone

Per chi rientra da alcuni Paesi è da quest’estate fatto obbligo di sottoporsi al tampone. Ma, sempre nel nuovo Dpcm, sono stati aggiornati e aggiunti altri Paesi. Per cui, da domani, chi rientra in Italia anche da Gran Bretagna, Olanda, Belgio, Croazia e Repubblica Ceca (come già per Malta, Spagna, alcune aree della Francia con anche Parigi), dovrà fare il test anti-Covid.

Le nuove regole in sintesi

In sintesi, la mascherina va:
– portata sempre con sé (in tasca o in borsa);
– indossata sempre quando si è in aree affollate e dove ci sono altre persone (anche all’aperto);
– indossata sempre quando si prendono i mezzi pubblici: bus, tram, treni, metro;
– indossata quando si entra nei negozi o altri locali pubblici;
– indossata quando ci si alza dal tavolino del bar dal tavolo del ristorante;
– può NON essere indossata in auto o in moto quando si viaggia con i congiunti (ma sì, se si è insieme ad altri);
– non si indossa quando si va in bici;
– si può NON indossare quando si fa sport all’aperto o al chiuso, ma anche quando si pratica jogging oppure quando si passeggia in luoghi isolati. Ma si è obbligati a indossarla se si incontrano altre persone.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending