Seguici su

Cronaca Live

Lo dimettono dall’ospedale, ma appena esce viene investito dal tram. Muore sul colpo

Esce dall’ospedale Gradenigo e viene investito dal tram

Pubblicato

il

E’ accaduto ieri sera, mercoledì 27 febbraio, intorno alle ore 22.00. Un uomo era appena uscito dall’ospedale in buone condizioni di salute, quando è stato tragicamente investito da un’auto. L’incidente è avvenuto in corso Regina, proprio in prossimità dell’ospedale Gradenigo. Ecco tutti i dettagli della vicenda.

La tragedia

Il suo nome era Renato Trave. L’uomo aveva 79 anni ed era appena uscito dall’ospedale quando un tram della linea 3 lo ha investito. Il mezzo stava percorrendo la sua tratta che terminava, poco dopo, in corso Tortona. Trave aveva appena ricevuto le dimissioni dal personale medico: era stato ricoverato a seguito di una caduta.

Soccorsi immediati

I soccorsi sono arrivati immediatamente, trovandosi l’uomo proprio nelle vicinanze di un ospedale. Tuttavia, all’arrivo del personale sanitario, i medici hanno constatato che l’uomo è morto sul colpo.

Cosa è accaduto veramente?

Secondo le prime ricostruzioni e le varie testimonianze della polizia locale, l’uomo ha attraversato la strada completamente al di fuori delle strisce pedonali. Probabilmente al buio, non si è reso conto che il tram stava per dirigersi verso di lui. È importante sottolineare che Trave stava andando verso l’ospedale: probabilmente pensava di essersi dimenticato qualcosa o aveva qualche dubbio in merito a cure o diagnosi.

L’intervento dei vigili del fuoco

Nel tentativo di soccorrere l’uomo sono intervenuti anche i vigili del fuoco. Gli operatori hanno dovuto faticare molto per poter estrarre il corpo – purtroppo privo di vita – dalle rotaie del tram.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità