Seguici su

Cronaca Live

Gli indisciplinati al volante a Torino: ecco cosa è accaduto nell’ultimo weekend

Dalla polizia municipale di Torino ecco il bilancio dei controlli stradali nel weekend con 294 multe agli automobilisti indisciplinati, sequestri e arresti

Pubblicato

il

polizia municipale torino

Sono ben 294 le sanzioni per violazioni al Codice della strada elevate dalla Polizia Municipale di Torino, di cui 125 per superamento dei limiti di velocità; 14 patenti di guida ritirate; cinque automobili sequestrate, una persona denunciata e una arrestata: questo il bilancio delle attività di controllo sulle strade cittadine svolte nel fine settimana dagli agenti di Polizia municipale del capoluogo piemontese.

Per mancato uso delle cinture di sicurezza, passaggio con semaforo rosso, guida con uso del telefonino e svolta in divieto, nella giornata di domenica sono state ben 169 le sanzioni comminate dal Reparto Radiomobile e dal Comando Territoriale III.

A tutta velocità

Alto anche il numero di veicoli colti a superare di molto i limiti di velocità consentiti. Infatti, in poche ore di controlli effettuati in corso Potenza e via Santa Maria Mazzarello, gli strumenti hanno registrato 125 volte il superamento dei limiti, con velocità di punta di 128 e 117 Km/h. Oltre ad aver determinato le 125 sanzioni, gli agenti hanno ritirato 14 patenti di guida e posto 3 veicoli sotto sequestro.

Inoltre, domenica pomeriggio in via Bologna, un automobilista responsabile di alcune infrazioni, ignorato l’invito degli agenti del Reparto Radiomobile ad accostare, è stato poi fermato in corso Giulio Cesare angolo via Gottardo. L’uomo, un cittadino italiano di 46 anni, risultato sottoposto a misura cautelare, è stato arrestato per evasione dagli arresti domiciliari e successivamente accompagnato in carcere. L’auto è stata posta sotto sequestro.

Alla guida senza patente e assicurazione

La sera precedente, un inseguimento nelle vie di Barriera di Milano si è concluso con il sequestro di un veicolo, per il guidatore la denuncia in stato di libertà per resistenza a Pubblico Ufficiale del guidatore, oltre a 6.095 euro di sanzioni per violazioni al Codice della strada. L’uomo a bordo di una Volkswagen Touran non si era fermato a posto di blocco in via Malone. Poi, inseguito da una pattuglia del Comando Territoriale VII, guidando a forte velocità per le vie del quartiere ha tentato di far perdere le proprie tracce. In corso Palermo, dopo lo scontro con un altro veicolo, è sceso dall’auto e ha cercato di dileguarsi proseguendo a piedi la fuga, ma gli agenti lo hanno bloccato. L’uomo, un cinquantaquattrenne di nazionalità marocchina, è stato portato al Comando di via Bologna dove, effettuati gli accertamenti su di lui e sul mezzo, è risultato non possedere la patente di guida e il veicolo essere privo di copertura assicurativa.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità