Seguici su

Covid 19

Emergenza Covid-19 e assembramenti: chiuso un altro bar a Torino

La Polizia di Stato, durante un controllo per il rispetto delle norme anti-Covid, scopre un bar di Torino affollato oltre misura: chiuso

Pubblicato

il

Norme anti-Covid: chiuso un altro bar a Torino

TORINO – Undici giocatori e due spettatori, il terreno di gioco: un esercizio commerciale in via Gorizia 56/C. Quello appena descritto non è lo scenario di una partita tra amici, ma quanto appurato ieri sera durante un giro di controlli effettuato dagli agenti del commissariato San Secondo, al fine di verificare l’attuazione delle norme anti-Covid in relazione al DPCM del 18 ottobre.

Incuranti delle norme di sicurezza

Accedendo all’interno del bar, i poliziotti hanno constatato la presenza di 13 persone intente a disputare una partita al gioco del calcetto, e di altre 3 sedute nel dehor. Per non aver disposto l’accesso in modo contingentato al locale e garantito ai clienti la distanza interpersonale di un metro, alla titolare del bar, è stata elevata una sanzione di 400 euro.
Il bar, già destinatario di un provvedimento di chiusura nel dicembre del 2018 ai sensi dell’art.100 del T.U.L.P.S., è stato chiuso per 5 giorni.

Il bar chiuso dalla Polizia di Stato

Fonte e immagini: Questura di Torino

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trending