Seguici su

Covid 19

Il Piemonte si conferma zona gialla ed è in arrivo il vaccino AstraZeneca

Il Report settimanale del Ministero della Salute conferma che il Piemonte rimane in zona gialla. La soddisfazione del governatore Cirio. E intanto, martedì, arrivano i vaccini AstraZeneca

Pubblicato

il

Piemonte zona gialla

Il Piemonte resta zona gialla. Le speranze del presidente della Regione, Alberto Cirio, si sono confermate. Infatti, l’RT medio è sceso da 0.89 a 0.82 e resta sotto la soglia di allerta anche la pressione ospedaliera (l’occupazione delle terapie intensive è passata dal 26% al 24% e quella dei posti ordinari dal 40% al 37%).

Felici di restare zona gialla

«Ne siamo felici», ha commentato il presidente Alberto Cirio, che anche evidenziato che «proprio per questo è importante continuare a essere attenti. Il numero dei contagi è cresciuto leggermente rispetto alla settimana precedente, per cui dobbiamo essere prudenti e non vanificare tutti gli sforzi fatti finora». Ricordiamo le regole della zona gialla.

Vaccino Covid, martedì la consegna delle prime 17.800 dosi AstraZeneca

La consegna in Piemonte delle prime dosi del vaccino contro il Covid prodotte da AstraZeneca, arrivate in Italia, è prevista per la giornata di martedì 9 febbraio. Lo rende noto l’Unità di crisi della Regione. Per il Piemonte si tratta di 17.800 dosi che serviranno per avviare la campagna di vaccinazione delle Forze Armate, delle Forze dell’Ordine e della Polizia municipale.

Si inizia la vaccinazione

Con le successive forniture – in tutto nel mese di febbraio sono previste per il Piemonte circa 90mila dosi di AstraZeneca – si inizierà la vaccinazione anche del personale scolastico con meno di 55 anni, il target d’età indicato per l’uso di questo vaccino.

Arrivano anche il vaccino Pfizer e Moderna

Oltre al vaccino AstraZeneca, la prossima settimana è previsto l’arrivo di altre 36.270 dosi di Pfizer e 11.100 di Moderna, che continueranno a essere usate per il completamento della vaccinazione del personale del sistema sanitario e degli ospiti e operatori delle Rsa e, a partire dal 21 febbraio, per l’avvio della campagna sugli over 80.

I vaccinati sino a oggi

Oggi sono 2.773 le persone che hanno ricevuto il vaccino, secondo i dati comunicati all’Unità di crisi; a 2.364 è stata somministrata la seconda dose. Dall’inizio della campagna vaccinale sono state inoculate 242.833 dosi (102.402 come seconda dose), corrispondenti al 96,1 % delle 252.580 dosi finora disponibili per il Piemonte.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trending