Seguici su

Consumatori

Torino, giocattoli pericolosi e privi di marchio CE: negozio cinese sanzionato per 8 mila euro

Tutela del consumatore: la Polizia Municipale di Torino sequestra altri 345 giocattoli privi di marcatura CE. Sanzionato il gestore del negozio

Pubblicato

il

giocattoli senza marchio ce torino
Immagine fornita dalla Polizia Municipale

TORINO – Continuano i controlli per la tutela del consumatore nell’area di Porta Palazzo: ieri mattina, gli agenti della Polizia Municipale hanno sanzionato un altro negozio per aver messo in vendita giocattoli privi della prescritta marcatura CE, necessaria per comprovare la conformità dei requisiti di sicurezza e salute.

Giocattoli pericolosi

All’interno del grosso store, ubicato anch’esso in corso XI Febbraio e gestito da persone di nazionalità cinese, i civich’ hanno sequestrato 345 giocattoli per bambini che, oltre a essere privi di marcatura, avevano parti in plastica facilmente staccabili e pericolose per i più piccoli.

Buste non compostabili

Nello stesso esercizio commerciale gli agenti hanno inoltre rinvenuto e sequestrato 65 kg di buste di plastica non compostabili, anch’esse prive di qualunque dicitura sulla loro composizione.

Pesante sanzione

Il gestore del negozio è stato sanzionato per un importo totale pari a 8.000 euro.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità