Seguici su

Consumatori

La Pasqua blindata, ma ghiotta, a Torino

La Pasqua secondo Eataly Lingotto: più di 90 uova e colombe artigianali e non solo: la selezione dei banchi freschi, le proposte da bere e i menu, anche stellati. Se vuoi un’idea, qui la trovi

Pubblicato

il

Il casatiello
Il casatiello di Pasqua

Anche se la Pasqua di quest’anno sarà blindata, sono comunque tantissime le proposte di Eataly Lingotto per festeggiare a tavola anche quest’anno. Non può essere Pasqua senza la colomba, dolce amatissimo in tutta Italia. Eataly ha selezionato le colombe preparate con le migliori materie prime, lavorate secondo la tradizione, con una lenta lievitazione e una preparazione artigianale: più di 30 proposte golose.

Le golose colombe pasquali

Ecco allora la colomba al Pistacchio di Bronte DOP della pasticceria artigianale siciliana Vincente con copertura di cioccolato bianco o fondente; e poi la colomba classica e biologica di Vergani realizzata con lievito naturale ereditato da Angelo Vergani, rinfrescato tre volte al giorno e legato in un telo, proprio come vuole la vera tradizione, realizzata con materie prime esclusivamente provenienti da agricoltura e allevamenti biologici. O, ancora, la colomba di filiera Galup, fatta con soli ingredienti di filiera italiana certificata e lavorati con passione: ciliegie, arance candite e glassa alle Nocciole Piemonte IGP. Immancabile la Colomba Giandujona della pasticceria artigianale piemontese Golosi di Salute, farcita con la golosissima crema Cacao & Nocciole.

Senza dimenticare le uova al cioccolato

Secondo must have di Pasqua le uova al cioccolato: oltre 60 referenze diverse, tra uova classiche e altri formati, come ad esempio gli ovetti, che esplodono di allegria e colori. Ecco allora il Colors di Bodrato, un uovo di design ispirato ad un quadro di Pollock ma è anche un uovo di qualità, grazie alla genuinità del buonissimo cioccolato Bodrato. Nei suoi laboratori l’intera lavorazione del cioccolato avviene manualmente per produrre dal ‘Nocciolato’, a base di nocciola tonda gentile delle Langhe, al ‘Boero’ punta di diamante dell’azienda. Giraudi per la Pasqua 2021 ha creato una collezione speciale che celebra l’allegria della festa con uova di cioccolato magistralmente decorate a mano con colori vivaci come l’uovo Serigrafato al puro cioccolato fondente 61%, a tiratura limitata, o quello interamente ricoperto da granella di pistacchio. E ancora, il Cremino da taglio di Majani, per veri golosi: la versione pasquale del classico cremino, il famoso cioccolatino a strati, in versione extra large. O l’Uovo Allegro di Venchi: una reinterpretazione del classico uovo di Pasqua, questa volta al cioccolato bianco e toffee, interamente ricoperto al suo interno da una distesa di croccanti granelle al lampone e ai semi di cacao.

Ma ci saranno anche uova “speciali”, come le Uova di caciocavallo di Ignalat e l’uovo di Pasqua di Pallone di Gravina Presidio Slow Food. Accanto a questi una selezione dei più rinomati formaggi e salumi provenienti dalle regioni italiane, come lo strolghino di Culatello Antica Ardenga o la robiola di Roccaverano DOP del Caseificio Agrilanga.

Per chi predilige la carne o il pesce

In Macelleria gli esperti sono pronti per elargire i consigli per la grigliata di Pasquetta: dalle proposte del Macellaio, come spiedini, salamelle, hamburger e bombette all’agnello nostrano delle Vallate Cuneesi. La grigliata può essere fatta anche in versione mare: in Pescheria tante proposte freschissime e sostenibili tra spiedini ed involtini, oltre a tranci e filetti di pesce.

Specialità da panettiere

E poi non possono mancare in Panetteria il Casatiello e la Torta al Formaggio, una saporita torta rustica con i formaggi della selezione del Mercato di Eataly: preparate ogni mattina dalle mani esperte dei Maestri Panettieri di Eataly Lingotto.

Il menù da chef

Anche per Pasqua l’Executive Chef di Eataly Patrik Lisa ha pensato a un menu perfetto per la tavola delle Feste, disponibile in Gastronomia: dai grandi classici (insalata russa, vitello tonnato e antipasto piemontese), passando per proposte di terra e di mare, senza dimenticare anche quelle vegetariane (qualche esempio? Cocktail di scampi, lasagne al ragù, flan di spinaci e molto altro) e fino ad arrivare ai dolci, per concludere al meglio il pasto con tiramisù, panna cotta o cheesecake. Per informazioni e prenotazioni, chiamare il numero 011.19506845 e se si acquistano 4 menu completi, in omaggio una bottiglia di vino.

Il bistrot

Non manca all’appello la cucina della Taverna del Re, il bistrot torinese dello chef Ugo Alciati, 1 stella Michelin da Guido Ristorante, a Serralunga d’Alba (CN), che propone alcuni piatti dedicati: protagonista principale la pasta fresca e ripiena, preparata secondo la tradizione e la ricetta di Lidia, la mamma di Ugo incoronata dal Los Angeles Times “agnolotti queen”. Dai classici plin di Lidia ai 3 arrosti, alle tagliatelle ai 40 tuorli, i tortelloni di magro e poi le specialità stagionali, che omaggiano le materie prime del momento: tortelli agli asparagi e plin di coniglio e biete. E poi gli immancabili antipasti della tradizione, il capretto di Langa con patate e rosmarino e infine bonet e torcetti. Su prenotazione chiamando il numero 011.19506805.

Il brindisi di Pasqua

Per brindare c’è l’imbarazzo della scelta, grazie all’ampia selezione di proposte della Grande Enoteca di Eataly Lingotto: oltre 5.000 etichette e più di 50.000 bottiglie. Ecco i migliori vini, piemontesi e non solo, abbracciando anche le eccellenze oltre confine, da portare in tavola: per aperitivo, come accompagnamento o per brindare assieme a una fetta di colomba e un pezzo di cioccolato. Ma anche la birra, perfetta per la grigliata o per un abbinamento più informale. E poi gli spirits: ingredienti immancabili per cocktail, perfetti per la meditazione a fine pasto.

Per chi vuole la spesa online

Anche per Pasqua è naturalmente attivo il servizio di spesa online di Eataly Lingotto, per acquistare prodotti freschissimi e le proposte pronte degli chef consegnati direttamente a casa: il pane biologico cotto nel forno a legna, la carne Presidio Slow Food de La Granda, il pesce fresco selezionato ogni giorno, la frutta e la verdura di stagione, la pasta artigianale, i prodotti della gastronomia e tanto altro. www.torino.eataly.it.

La Spesa Sospesa solidale prosegue

Infine, prosegue sino a fine aprile la possibilità di fare la spesa sospesa, iniziativa all’interno della campagna “Torino Solidale” del Comune di Torino. A partire dalla tradizione del caffè sospeso, Eataly ha infatti ideato tre spese di beni alimentari da donare a famiglie in difficoltà: pasta, farina, latte, olio e altri prodotti di prima necessità. I 3 kit hanno costi diversi in base al contenuto: 10, 20 e 30 euro. A ognuno di questi Eataly Lingotto aggiunge 10 euro di prodotti in più, per sostenere attivamente la Campagna.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *