Seguici su

Ambiente

«Come fai a non vederlo?»: il cartellone sul cambiamento climatico che sostituirà ‘Welcome Chieri’

La campagna, pensata insieme alla cittadinanza, è destinata a durare nel tempo

Pubblicato

il

Comune di Chieri Facebook
Screenshot dal profilo Facebook del Comune di Chieri

TORINO – Il Comune di Chieri, sulla collina di Torino, prende posizione sul tema della crisi climatica dell’ambiente, lanciando una campagna di sensibilizzazione pensata in concerto con la stessa cittadinanza e che ha come elemento identificativo un mega cartellone, all’entrata della città con la scritta «Come fai a non vederlo?». Il maxi-telone (30 per 6 metri) sostituirà il tradizionale cartello ‘Welcome Chieri’.

Campagna destinata a durare

«Facciamo nostro il grido di chi ci ricorda che siamo su un limite, sulla soglia di un baratro, e che non possiamo non vedere l’emergenza climatica, ognuno di noi è chiamato all’azione, a dare il proprio contributo, trasformando le cattive abitudini in buone pratiche ambientali», commenta l’assessore alla Comunicazione Antonella Giordano. «Non si tratta di un’azione di green washing – conclude – ma di una campagna di comunicazione destinata a durare nel tempo».

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità