Seguici su

Mobilità

Torino, la metro linea 1 arriva a destinazione dopo 20 anni

Finalmente inaugurato il tratto Lingotto-Bengasi della metropolitana di Torino. Sarà in servizio da metà aprile 2021

Pubblicato

il

La fermata Bengasi della metro di Torino

TORINO – È ufficiale, la linea 1 della metropolitana torinese arriva al capolinea, dopo 20 anni. È infatti pronto l’ultimo tratto Lingotto-Bengasi, 1,9 km con le stazioni Italia 61 e piazza Bengasi, che aprirà al pubblico per la metà di aprile 2021.

Il nuovo tratto della metro di Torino

Ieri mattina c’è stata l’anteprima con un viaggio sul nuovo tracciato dedicato alle istituzioni, con l’amministratore unico di Infra.To Massimiliano Cudia a fare da guida. I lavori per la prima linea della metropolitana torinese erano stati avviati il 19 dicembre 2000, nel febbraio 2006, anno dei Giochi Olimpici Invernali di Torino, l’entrata in servizio sul primo tratto, tra Fermi e piazza 18 Dicembre.

Appendino: un grande traguardo

«Oggi è un grande traguardo – ha commentato la sindaca Chiara Appendino – È stato un percorso complesso e lungo. Dopo 20 anni, completiamo questa infrastruttura che si inserisce anche su una progettazione di una seconda linea di metropolitana. Tutti ci hanno messo l’anima e il cuore per arrivare a mantenere le tempistiche nonostante il Covid. Rafforziamo ulteriormente il trasporto pubblico locale».

Muoversi quando si deve stare fermi

«In un periodo in cui non ci si può muovere perché il Covid ci obbliga a star fermi – ha sottolineato il presidente della Regione Alberto Cirio – aprire un qualcosa che ci aiuta a muoverci ci fa pensare che c’è un futuro. Questi sono risultati fondamentali per il futuro della città, ma che ci ricordano che opere straordinarie hanno bisogno di regole straordinarie. Che vuol dire non abbassare un millimetro la guardia per quanto riguarda il rispetto della legalità negli appalti pubblici, ma anche garantire che le opere vengano realizzate».

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità