Seguici su

Comune di Torino

Revisione della rete GTT a Torino: passaggi più frequenti ma taglio fermate. Le prime 3 a rischio

Traporti pubblici a Torino: per la revisione della rete GGT sono previste meno fermate ma passaggi più frequenti. C’è già chi protesta per il taglio delle fermate: le prime 3 a rischio

Pubblicato

il

Secondo i programmi di GTT Torino e dell’assessora alla Viabilità di Palazzo Civico, Maria Lapietra, la revisione della rete dovrebbe rendere più efficiente il servizio. Ma per i cittadini, forse non è proprio così. È il caso di Vanchiglietta, nella Circoscrizione 7, che in questi giorni si vedrebbe sparire 3 fermate in corso Belgio.

Cittadini isolati

A protestate per il taglio delle fermate sarebbero quindi i residenti a Vanchiglietta, che hanno ribadito che in questo modo sarebbero più isolati dal trasporto pubblico. Ma l’assessora Lapietra avrebbe spiegato come il taglio sarebbe compensato da un passaggio più frequente sulle linee servite dai tram – in questo caso, la linea 15.

Le fermate soppresse

A essere interessate dalla revisione della rete GTT nelle prossime settimane sarebbero le fermate di corso Belgio angolo via Manin (vicino alle scuole Ricasoli e Muratori), quella di corso Belgio angolo via Andorno (nei pressi del cinema Fratelli Marx e del poliambulatorio dell’Asl) e quella di corso Belgio angolo via Pallanza, anch’essa vicino alle scuole dell’infanzia. Tra l’altro, la soppressione di quest’ultima è anche la più contestata dalle famiglie del quartiere.

I malumori di Vanchiglietta

Alla Circoscrizione 7 i malumori serpeggiano già per altri “problemi” come il Suk – con cui dicono di essere costretti a convivere. Ora ci mancava la soppressione delle fermate di bus e tram. Il quartiere, ribadiscono dalla Circoscrizione, è penalizzato da quanto deciso dall’Amministrazione Comunale. In particolare, a subirne le maggiori conseguenze sarebbero le fasce più deboli della popolazione residente, come anziani, famiglie e bambini. Per dimostrare come praticamente tutti i residenti siano contrari a questa revisione, si sono presentati in molti davanti alla commissione per chiedere all’assessora Lapietra di ripensarci. Accoglierà la richiesta? Anche perché se prosegue la revisione, potranno esserci altre fermate soppresse anche in altri quartieri fanno notare alcuni cittadini.

1 Commento

1 Commento

  1. Elisa La marca

    28 Settembre 2019 at 6:49

    Troppi ritardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità