Radio Maria attacca Greta. Un parroco di Torino: «un post sprezzante e poco cattolico»

E voi come vi schierate nei confronti dei Fridaysforfuture? La pensate anche voi come Radio Maria?1 min


37 shares, 1 point

Greta continua a far parlare di sè. O meglio tutti i suoi “seguaci”, nemmeno si trattasse di una setta.
La realtà scientifica del cambiamento climatico, su cui questo particolare movimento punta l’attenzione, viene continuamente messa in dubbio da realtà più o meno autorevoli.
L’ultimo degli affronti, che di nuovo invoca invisibili poteri superiori che manovrerebbero le parole della giovane Greta, arriva direttamente da Radio Maria.

Radio, Maria l’attacco a Greta

“Cara Greta, dopo che abbiamo buttato Dio nella pattumiera, vogliamo salvare il pianeta? Dopo che lasciamo sopprimere i feti umani, vogliamo proteggere i cuccioli animali? Dopo che confondiamo i generi, vogliamo salvare la specie? Dopo che aiutiamo gli uomini a morire, vogliamo salvare le foreste? Volto indignato il tuo, o forse manipolato? Giovani, non lasciatevi ingannare”.

Il post su Facebook

Questo recita, letteralmente, un loro post Facebook e la reazione non è terdata ad arrivare.
Io personalmente trovo agghiaccianti delle parole del genere, dalla prima all’ultima. Non c’è un solo singolo passaggio che potrei mai anche solo lontanamente condividere.

Greta: forza manipolatrici?

E voi?
Anche ipotizzando mai che davvero ci fossero forze misteriose (Radio Maria che cita misteriose forze manipolatrici può suonare come una barzelletta) a manipolare la ragazzina, sarebbero tanto sbagliati i suoi contenuti?
Viviamo in un Mondo su cui siamo numericamente già troppi e l’inquinamento che produciamo è ben al di sopra di quanto questo Pianeta potrebbe sopportare: personalmente trovo che chiunque mettesse in risalto queste problematiche, indipendentemente dalla propria identità, avrebbe ragione. Per cui, anche se fosse mai un caso di manipolazione, avrebbero ben ragione a portarlo avanti!

Non tutti la pensano come Radio Maria

Fa piacere, in questo clima, riconoscere che non tutta la Chiesa si uniforma al parere di Radio Maria o preferisce tacere.
Da Torino in particolare si erge la voce di don Luca Peyron, responsabile della pastorale universitaria della diocesi di Torino. Lui coi ragazzi ci lavora tutti i giorni e sotto l’hashtag #notinmyname prende le distanze da quanto asserito da Radio Maria, con parole di rilievo:  “Apprezzo Radio Maria per il servizio che fa sotto tanti profili, ma non posso condividere questo post sprezzante e inutile, così poco cattolico, così poco intelligente – scrive Peyron – Essere cattolici significa et et e mai aut aut, lottare per il pianeta non esclude difendere la vita nascente. Chi sostiene una causa giusta non è un nemico se non ne sostiene altre”.

E voi come la pensate? E’ giusto porre l’attenzione ai problemi dell’inquinamento e del cambiamento climatico o la vivete anche voi come una forzatura voluta da poteri ignoti?

Ti è piaciuto questo articolo? Non è stato scritto dalla redazione ma da un membro della community di Torino Fan. Iscriviti anche tu, inserisci post e condividi le tue idee o esperienze con gli altri torinesi: riceverai un Buono Amazon da 25 euro

Ti piace? Condividilo con i tuoi amici

37 shares, 1 point

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qual'è la tua reazione?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
Scegli il formato
Immagine
Carica Foto o GIF
Storia
Testo formattato con possibilità di incorporamenti e immagini
Video
Inserisci video da Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Meme
Carica la tua immagini e costruisci un meme
Sondaggio
Vota per dire la tua opinione
QUIZ
Aggiungi una serie di domande che verificano quanto ne sanno gli utenti di Torino Fan su determinati argomenti
Quiz personali
Aggiungi una serie di domande che rivelano lati nascosti della personalità
Lista
Il classico Internet Listicles
Elenco di classifiche
Chiedi voti per scegliere la lista migliore
Conto alla rovescia
Il classico internet countdown
Lista Aperta
Invia il tuo articolo e vota per la migliore presentazione
GIF
Carica una GIF animata
Audio
Inserisci Soundcloud or Mixcloud Embed