Parliamo di PAS(Sindrome di Alienazione Parentale)

La PAS è una sindrome creata da Richard Gardner mai riconosciuta come patologia dalla comunità scientifica.2 min


1 share

la PAS è un disturbo che nasce in una famiglia quando uno dei due coniugi mette in cattiva luce l’altro con i figli. Può nascere per antagonismi , conflitti, separazioni ecc. tra i coniugi. Questa sindrome è stata inventata dallo psichiatra americano Richard Gardner nel 1985, il quale è morto suicida nel 2003. Il che la dice lunga. Non è mai stata riconosciuta dalla comunità scientifica. L’Istituto Superiore della Sanità non la riconosce come patologia e la Cassazione l’ha definita priva di qualunque fondamento scientifico. Eppure nei Tribunali essa viene usata. Perchè?

Ci sono donne che hanno subito violenze dal coniuge , le hanno denunciate per tutelare se stesse e i figli e alla fine sono state accusate proprio da da chi doveva difenderle.

La terapia proposta da Gardner per “curare” la PAS era quella di affidare il bambino al genitore “alienato” (cioè quello che era stato messo in cattiva luce, magari dalle sue stesse azioni distruttive), affidamento forzato, contro la volontà dei figli, al genitore non desiderato.

Per esempio se una donna subisce delle violenze dal partner e il figlio, assistendo a tali violenze, prendesse le parti della madre contro il padre, ecco che scatta la sindrome di alienazione parentale e la conclusione è che il figlio viene allontanato dalla vittima, che diventa vittima due volte. 

Alcuni esempi reali, verificatisi nella nostra regione, possono far ben capire cosa succede.

G. una giovane donna, madre di un bambino che frequenta la scuola elementare, scopre il tradimento del marito con una minorenne. Denunciato, il marito giura che le farà portare via il figlio per darlo in affidamento ad un’altra famiglia. Così accade.Il bambino viene prelevato dai servizi sociali direttamente a scuola e affidato ad un’altra famiglia. Ecco la PAS in azione: il padre che tradisce e minaccia, mentre il figlio, che ripone tutta la sua fiducia nella madre, viene strappato da chi rappresentava per lui la sicurezza.

Un altro caso è quello di E.che, dopo la separazione da un marito violento, che le ha procurato più volte lesioni, minacciandola poi se avesse parlato, riesce a trasferirsi in una città lontana, nella speranza di ricostruirsi una vita con la sua bambina, al riparo dalle minacce dell’uomo. Viene incolpata di manipolare la figlia contro il padre e costretta dal Tribunale a ritornare nella città del marito, la bambina le viene portata via e chiusa in una struttura, concedendole, bontà loro, di restare anche lei assieme alla figlia: se lei decidesse di non restare la piccola verrebbe data in adozione. In più vengono favoriti gl’incontri proprio con il padre violento e perfino nella sua abitazione.

Quindi la PAS è quella cosa per cui, se un componente la coppia subisce una violenza fisica o psicologica e in seguito a ciò mettesse in cattiva luce (come se ce ne fosse bisogno) quello che ha commesso il danno, oltre a quel danno subirebbe anche il “castigo”. Ma soprattutto ,alla fine, chi più di tutti ,e senza colpa alcuna, subirà il maggior danno(a volte irreparabile) saranno senza ombra di dubbio i figli.

Il CCDU è stato fondato nel 1979 ed è una ONLUS italiana in contatto con il Citizens Commition on Human Rights (CCHR) che è stato fondato dallo psichiatra Prof. Thomas Szasz e dalla Chiesa di Scientology e che ha lo scopo di ripristinare Diritti Umani e Dignità nel campo della salute mentale.

Maria Grazia Scaglione                                        Torino 14 Novembre 2019                 

Ti è piaciuto questo articolo? Non è stato scritto dalla redazione ma da un membro della community di Torino Fan. Iscriviti anche tu, inserisci post e condividi le tue idee o esperienze con gli altri torinesi: riceverai un Buono Amazon da 25 euro

Ti piace? Condividilo con i tuoi amici

1 share

One Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qual'è la tua reazione?

hate hate
1
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
Scegli il formato
Immagine
Carica Foto o GIF
Storia
Testo formattato con possibilità di incorporamenti e immagini
Video
Inserisci video da Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Meme
Carica la tua immagini e costruisci un meme
Sondaggio
Vota per dire la tua opinione
QUIZ
Aggiungi una serie di domande che verificano quanto ne sanno gli utenti di Torino Fan su determinati argomenti
Quiz personali
Aggiungi una serie di domande che rivelano lati nascosti della personalità
Lista
Il classico Internet Listicles
Elenco di classifiche
Chiedi voti per scegliere la lista migliore
Conto alla rovescia
Il classico internet countdown
Lista Aperta
Invia il tuo articolo e vota per la migliore presentazione
GIF
Carica una GIF animata
Audio
Inserisci Soundcloud or Mixcloud Embed