Seguici su

Storie

Il rave party di Cirié é finito, arrivano le denunce

Pubblicato

il

Rave Party

Le casse sono state spente, la musica é finita, le bottiglie di birra e alcoolici sono state mese via, é rimasta solo immondizia nella ex cartiera Reno De Medici di Cirié,  dove dal 30 dicembre fino ad ieri si é svolto un rave party, organizzato via social e al quale hanno partecipato un migliaio di ragazzi provenienti un po' da tutta l'Italia e Europa, gli ultimi hanno lasciato la struttura ieri mattina verso le 9 e 30, con i carabinieri della compagnia di Venaria e di Moncalieri a scortarli verso le auto, le moto, i camper che li hanno portati a Cirié per passare il capodanno a suon di musica e alcool. Centinaia di giovani di ogni età che nelle prossime ore saranno sicuramente denunciati per invasione di terreni e edifici privati,  dopo aver assordato i residenti I partecipanti se ne sono andati lasciando la zona stranamente abbastanza pulita. Dopo un  sopralluogo del sindaco verso le 11 I mezzi dei carabinieri, dei vigili hanno lasciato lo stabilimento di località remondi, proprio come nel 2013 quando ci fu un altro rave party quella volta però i partecipanti erano ben 4mila. 

[zombify_post]

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *