Seguici su

Salute

Coronavirus, è stato creato in un laboratorio di Wuhan!

Il Coronavirus sarebbe stato prodotto in laboratorio a Whuan, la rivelazione shock di una virologa cinese: non è di origine naturale

Pubblicato

il

Coronavirus

Una rilevazione shock: pervenuta dalla virologa cinese Li-Meng Yan, fuggita dalla Cina e affiliata a due fondazioni, finanziate dalla destra statunitense.

Costruito in laboratorio?

La virologa ha rivelato che, il Coronavirus è stato costruito in laboratorio, ed è stato erroneamente, immesso nel mercato di Wuhan. I vettori usati sono state le cavie usate in laboratorio, vendute a basso costo.

Ma gli scienziati smentiscono

Gli scienziati di tutto il mondo hanno sempre smentito l’ipotesi che il COVID-19 fosse artificiale, nato volutamente o per errore in un centro di ricerca. Ogni tanto emerge nuovamente questa tesi, e la pubblicazione di un sito di pre-print (quindi ancora da valutare adeguatamente in maniera scientifica) denota che la struttura del coronavirus possiede caratteristiche biologiche incompatibili con la sua origine animale.

Danni strutturali ingenti

Sappiamo bene che, a differenza di altri ceppi virali respiratori, Sars-CoV-2 provoca dei danni strutturali veramente molto ingenti, quando scoppia la cosiddetta tempesta citochinica, ovvero uno stravolgimento dell’apparato respiratorio e delle difese immunitarie, che mandano in tilt l’intero corpo umano di chi subisce la malattia in forma grave o gravissima.

Non derivato da un patogeno naturale

Intervistata da “La verità”, la ricercatrice sostiene che “Ci troviamo davanti non a un virus derivato da un patogeno naturale, ma da uno artificiale, elaborato e rilasciato dal Wuhan Istitute of Virology, un laboratorio di massima sicurezza, che è posto sotto il controllo del Partito Comunista Cinese“: le sue prove si originano dal fatto che il genoma del COVID-19 e il suo particolare corredo cellulare non esistono in natura, né risultano noti dei simili in qualsiasi altra specie virale. Conclude che la sua caratteristica fatale, la famigerata proteina Spike con cui si serve per entrare nell’organismo, manca in tutti i Coronavirus simili a questo.

[zombify_post]

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *