Seguici su

Salute

Bonus a tutti gli operatori sanitari: la proposta di Confintesa Sanità

Un bonus per ripagare il lavoro e gli enormi sforzi che gli operatori stanno facendo in questo delicato momento. Ecco cosa cambierebbe se la proposta venisse accettata

Pubblicato

il

Il segretario provinciale di Confintesa sanità Lippo Francesco insieme all’assessore al bilancio Andrea Tronzano propongono all’assessore Luigi Genesio Icardi di istituire un fondo speciale per ripagare il lavoro e gli sforzi degli operatori sanitari e sociosanitari della Regione Piemonte.

Le modalità

Le modalità dovrebbero prevedere la suddivisione di tre aree alta media e bassa. Gli operatori sanitari impegnati nei reparti Covid intensivi Pronto soccorso e terapia intensiva percepirebbero circa 40 euro in più a presenza. Gli operatori sanitari impegnati nei reparti post Covid andrebbero a percepire intorno ai 30 euro a presenza. Gli operatori impegnati nei reparti puliti andrebbero a percepire intorno ai 20 euro in più a presenza. O in alternativa una detrazione dall’Irpef, per medici e infermieri che lavorano in trincea negli ospedali.

La proposta e al vaglio dell’assessore alla sanità Luigi Icardi che specificherà la fattibilità e determinerà gli importi.

[zombify_post]

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità