Seguici su

Aziende

Lo Smart working sta producendo seri danni a bar e ristoranti torinesi

6 locali su 10 hanno dimezzato il proprio fatturato a causa dello smart working. Ecco perchè

Pubblicato

il

Tutti i lavoratori attualmente in smart working non consumano più i pasti nei locali ma a casa.  Niente più insalata mista, tramezzino,  panino,  caffè e magari un dolcino chiacchierando con i colleghi.

Bar e ristoranti hanno dimezzato gli incassi

Un sondaggio condotto da Conferedercenti presso i locali del centro ha rilevato  che il 60% dei gestori ha subito un dimezzamento degli incassi, il 45% denuncia una diminuzione del trenta per cento mentre il restante cinque per cento pensa di lasciare l’attività. Di conseguenza quasi tutti i gestori pensano ad una  dolorosa riduzione di personale soprattutto se non ci sarà una proroga della cassa integrazione in deroga.

LEGGI ANCHE: I locali torinesi hanno dimezzato il fatturato a causa dello smart working

Giancarlo Banchieri, presidente di Confesercenti, ha chiesto un incontro urgente a Cirio e Appendino per cercare soluzioni e scongiurare il peggio.

[CONTENUTO INSERITO DA UN LETTORE DI TORINO FAN]

[zombify_post]

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità