Seguici su

Sport

Mondiali di Cortina, il primo oro italiano lo conquista la piemontese Marta Bassino

«Oggi il cuore esplode a noi: siamo sul tetto del mondo», scrivono i suoi compaesani

Pubblicato

il

Marta Bassino

CORTINA D’AMPEZZO – Il primo oro azzurro ai Mondiali di Cortina lo vince Marta Bassino nel gigante parallelo e a Borgo San Dalmazzo, 12 mila abitanti in provincia di Cuneo, paese d’origine dell’atleta azzurra, tutti hanno seguito la gara, davanti alla tv o sullo smartphone. Il fan club ufficiale ha solo scritto su Facebook: «OGGI IL CUORE ESPLODE A NOI: SIAMO SUL TETTO DEL MONDO. GRAZIE MARTA!»

Il commento del sindaco

Il sindaco di Borgo Gian Paolo Beretta: «Grande risultato, sta maturando incredibilmente, con impegno e abnegazione. Ma quasi tutti erano in casa nel momento della gara, complici anche le norme anti-Covid. Festeggeremo Marta adeguatamente, magari a fine stagione, quando lei sarà più serena e nella speranza che il contagio cali».

«Un Borgo innamorato di Marta»

A Borgo San Dalmazzo è in corso il contest fotografico «Un Borgo innamorato di Marta», promosso dall’associazione dei commercianti e il Fan Club ufficiale: fino 21 febbraio, quando finiranno i Mondiali, si possono scattare e postare foto originali per sostenere la sciatrice (anche utilizzando il poster distribuito da La Stampa con Atl del Cuneese, Cuneo Neve, Parco delle Alpi Marittime). Le migliori immagini pubblicate sul gruppo Facebook Borgo San Dalmazzo news saranno premiate il 27 febbraio con omaggi di commercianti e artigiani borgarini e un gadget autografato da ‘Super Marta’.

Immagine di copertina: Screenshot da profilo Facebook ufficiale Marta Bassino

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending