Seguici su

Scuola

Torino, il Politecnico tra le migliori 40 università al mondo in ingegneria e tecnologia

La classifica prende in considerazione oltre 1200 università ed è redatta analizzando ogni ambito disciplinare separatamente

Pubblicato

il

Politecnico Torino
Immagine su Licenza Creative Commons - Crediti: Gabridelca

TORINO – Il Politecnico di Torino si attesta tra le migliori 40 università al mondo nell’ambito Engineering and Technology, secondo il QS World Ranking by Subject 2021. La classifica prende in considerazione oltre 1.200 atenei e istituzioni scientifiche, analizzando i singoli ambiti disciplinari.

La posizione negli altri ambiti

L’Ateneo registra una crescita costante: figura anche tra i migliori 15 al mondo in Petroleum Engineering, si mantiene stabile al trentesimo posto in Mechanical, Aeronautical & Manufacturing Engineering, mentre migliora in Mineral & Mining Engineering guadagnando la trentasettesima posizione. Cresce inoltre in Chemical Engineering, dove entra tra le top 100 università al mondo. Ai fini di questo ranking vengono considerati elementi quali la reputazione in ambito accademico e in ambito industriale, il numero di citazioni delle pubblicazioni scientifiche.

Qualità ed eccellenza

«Il posizionamento nelle 100 università top al mondo nei nostri principali ambiti disciplinari dimostra la qualità e l’eccellenza del nostro Ateneo a livello internazionale», sottolinea il Rettore Guido Saracco. «Questo importante risultato – spiega – non può che rafforzare il nostro ruolo scientifico, formativo e sociale soprattutto in questo complesso contesto socio-economico determinato dalla pandemia».

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *