Perde la mano in un incidente: riacquista arto con protesi ultra-tecnologica

Un grave incidente sul lavoro gli ha fatto perdere la mano. Ma ora potrà tornare e vivere grazie a una protesi che risponde agli impulsi del cervello. Ecco l’incredibile storia di Marco1 min


130 shares

TORINO – Tre anni fa ha perso la mano destra in un incidente di lavoro ma ora, grazie a una protesi di ultima generazione, può tornare a stringere gli oggetti e persino a guidare la moto, la sua grande passione. «E’ una sensazione bellissima, emozionante», racconta Marco Bucci, 33enne di Ivrea (Torino). «D’ora in poi potrò tornare a utilizzare entrambi gli arti – aggiunge – e affrontare la mia routine come prima».

Mano bionica, la storia di Marco

La storia di Marco, all’epoca macellaio, inizia in un giorno qualsiasi di lavoro del 2017. «Stavo tritando la carne e all’improvviso anche la mia mano è finita tra le lame – ricorda – Ho avuto la tempestività di spegnere la macchina, ma il danno era stato fatto». Portato all’ospedale di Ivrea, e poi al Maria Vittoria di Torino, un complicato intervento dell’equipe guidata da Giorgio Merlino riesce a salvargli solo il pollice.

Protesi Bionica: il racconto di Marco Bucci

Un periodo molto difficile

«E’ stato un periodo durissimo, ma non sono uno che si abbatte», spiega Marco, a cui pochi giorni fa Officina Ortopedica Maria Adelaide di Torino gli ha applicato la protesi I-Digits, in fibre di carbonio e a controllo mio-elettrico. Interamente finanziata dall’Inail, la mano bionica gli consente di fare 12 movimenti diversi. «Devo fare molta pratica per utilizzarla al meglio – conclude – ma non c’è addestramento più soddisfacente di questo».

Immagine di copertina screenshot del video

Sostieni Torino Fan

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Torino Fan lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal
Rating: 1
Rating: 1

Ti piace? Condividilo con i tuoi amici

130 shares

2 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. E io che pensavo che UN’INCIDENTE SI SCRIVESSE SENZA L’APOSTROFO (CORREGGETE IL TITOLO, …. FATELO PER UN MINIMO DI ORGOGLIO PERSONALE…)

    Rating: 1
    Rating: 1
    1. Buongiorno, grazie della segnalazione. Purtroppo, con la mole di lavoro e il ritmo più che frenetico a cui si deve sottostare, una svista può capitare. Cordiali saluti e buona giornata.

Scegli il formato
Immagine
Carica Foto o GIF
Storia
Testo formattato con possibilità di incorporamenti e immagini
Video
Inserisci video da Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Meme
Carica la tua immagini e costruisci un meme
Sondaggio
Vota per dire la tua opinione
QUIZ
Aggiungi una serie di domande che verificano quanto ne sanno gli utenti di Torino Fan su determinati argomenti
Quiz personali
Aggiungi una serie di domande che rivelano lati nascosti della personalità
Lista
Il classico Internet Listicles
Elenco di classifiche
Chiedi voti per scegliere la lista migliore
Conto alla rovescia
Il classico internet countdown
Lista Aperta
Invia il tuo articolo e vota per la migliore presentazione
GIF
Carica una GIF animata
Audio
Inserisci Soundcloud or Mixcloud Embed