Seguici su

Salute

È arrivato il nuovo ecografo per i bimbi oncologici all’Ospedale Regina Margherita

L’Ugi e i Sigari Granata donano un nuovo ecografo al reparto di oncoematologia pediatrica dell’ospedale infantile Regina Margherita di Torino

Pubblicato

il

Ecografo Regina Margherita
La consegna del nuovo ecografo al Regina Margherita

L’UGI – Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini ODV festeggia il suo 42° compleanno e, per l’occasione, ha deciso di fare un regalo molto importante: grazie a una raccolta fondi realizzata dall’Associazione Sigari Granata per un ammontare complessivo di 32mila 550 euro, infatti, è stato donato un nuovo ecografo al Reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino.

L’apparecchiatura consiste in un sistema diagnostico ecografico a ultrasuoni (modello Venue FIT R3 dell’azienda GE Healthcare) che, grazie a un’ampia dotazione di sonde, a un potente motore di imaging, allo schermo touch screen utilizzabile anche con guanti e pellicole protettive e a un’interfaccia creata appositamente per facilitare la condivisione delle informazioni, consentirà al personale sanitario dell’Ospedale dedicato all’impianto di accessi vascolari a lungo termine nei pazienti oncologici di poter eseguire le procedure necessarie allo scopo in modo semplice e veloce con particolare riguardo nei confronti dei bambini più piccoli. Le ridotte dimensioni, la batteria di lunga durata e la presenza di un comodo carrello, di vani portaoggetti e di spazi dedicati dove riporre in sicurezza le sonde e i cavi, inoltre, permettono un facile spostamento garantendo la sua massima adattabilità e versatilità.

In contemporanea, presso la struttura UGIDUE in Corso Dante 101, è stato inaugurato anche il Mercatino di Pasqua dell’UGI, aperto tutti i giorni fino al 16 aprile con orario continuato 11-19: in cambio di una donazione sarà possibile gustare o regalare specialità come la Colomba Solidale (prodotta da Bonifanti), l’Uovo di Pasqua (fondente e al latte di Ballesio) ed altre dolci prelibatezze targate UGI; le stesse sono disponibili anche online al link https://regalisolidali.ugi-torino.it/pasqua-con-ugi. Con i proventi derivanti da questa iniziativa, l’Associazione continuerà a sostenere l’attività di ricerca e cura dei tumori pediatrici presso l’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino.

Il nuovo ecografo rappresenta un valore aggiunto di fondamentale importanza per l’Ospedale Infantile Regina Margherita: «Questo prezioso apparecchio – ha sottolineato il Dirigente Medico del Reparto di Oncoematologia Pediatrica Dott.ssa Elena Barisone – contribuirà a migliorare l’assistenza ai nostri bambini e adolescenti affetti da patologia oncoematologica. Per le sue caratteristiche tecnologiche, inoltre, sarà di particolare aiuto per ottimizzare – in particolare nei bambini più piccoli – gli interventi di posizionamento dei cateteri venosi centrali ad inserzione periferica, necessari per l’esecuzione senza dolore dei prelievi ematologico e per la somministrazione della chemioterapia e della terapia di supporto».

«Ringraziamo l’UGI e l’Associazione Sigari Granata – ha aggiunto il Direttore Generale dell’AOU Città della Salute e della Scienza di Torino Dott. Giovanni La Valle – per la donazione di questo utilissimo nuovo ecografo per il reparto di Oncoematologia Pediatrica. Si tratta di un momento di festa in occasione del 42° compleanno dell’Ugi, da sempre impegnata in una fattiva collaborazione e sinergia con l’eccellenza dell’Ospedale Infantile Regina Margherita».

La donazione dell’ecografo è, infine, una nuova e meritoria pagina dell’ormai storica sinergia tra l’UGI e i Sigari Granata, da molti anni impegnati nella promozione congiunta di iniziative di solidarietà: «Nel nostro mandato istituzionale – ha spiegato il Presidente dell’UGI Prof. Enrico Pira – è previsto anche l’acquisto di strumenti e attrezzature che possano facilitare le pratiche assistenziali. In questo caso si tratta di un ecografo di ultima generazione, dotato di sonde apposite e dedicate al posizionamento di cateteri venosi centrali di prima scelta: questa procedura ha sostituito le precedenti in virtù di una serie di vantaggi strutturali e di sicurezza che ne indicano l’adozione, in accordo ai dettami di tutte le Linee Guida in argomento. L’Ospedale disponeva, al momento, di un solo ecografo dedicato e, per questo motivo, abbiamo ritenuto necessario ottemperare alla richiesta della Prof.ssa Franca Fagioli ed offrire all’Oncologia Pediatrica questo strumento che dovrebbe consentire una migliore programmazione delle procedure assistenziali».

«Orgoglio e felicità – ha dichiarato il Presidente dei Sigari Granata Dario Riviera – dedizione e solidarietà, volontà e spirito di aggregazione, caparbietà ma anche un pizzico di follia: è questo il mix di emozioni che stiamo vivendo per il grande risultato raggiunto dall’associazione e da tutte le persone che ci hanno supportato, un raggio di sole in un periodo di attualità decisamente negativo. La donazione dell’ecografo nasce dopo tante altre iniziative, tra cui l’adozione di un alloggio presso Casa UGI, ed è il frutto della ferma volontà della comunità dei Sigari e dei tanti amici che fanno parte del nostro mondo; l’importo è stato raggiunto anche grazie alle quote dei tesseramenti e al ricavato dei panettoni e delle colombe solidali».

Il nuovo ecografo consegnato all’ospedale Regina Margherita di Torino
Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità