Seguici su

Salute

Dopo un anno, torna a camminare grazie a un modello 3D

Gravemente ferito in un incidente stradale, rimasto sulla sedia a rotelle, torna a camminare dopo un anno

Pubblicato

il

Stampelle
Torna a camminare dopo un anno

ALESSANDRIA – Torna a camminare dopo tre interventi ortopedici e grazie al modellino tridimensionale delle sue ossa: è la storia a lieto fine di un paziente dell’ospedale di Alessandria, vittima di un incidente stradale un anno fa. «Pensavo di rimanere su una sedia rotelle – dice l’uomo – e invece ora sono tornato a camminare, ritrovando la forza per cominciare una nuova vita».

La ricostruzione e la “rinascita”

«Ci siamo trovati davanti a un paziente con una grave perdita di sostanza che non permetteva di ricostruire il bacino andando semplicemente a impiantare una protesi d’anca – spiega Kristijan Zoccola, direttore del reparto di Ortopedia – Abbiamo quindi dovuto innanzitutto procedere con un primo intervento di bonifica dell’infezione e poi prepararci al secondo, ricostruttivo, sia con un’accurata progettazione insieme ai bioingegneri che hanno riprodotto in un modellino 3D la situazione ossea di Carlo, sia grazie alla collaborazione con la Medicina trasfusionale».

«Abbiamo accompagnato Carlo Ottavio nel recupero spontaneo – aggiunge Luca Perrero, direttore del reparto di Neuroriabilitazione – partendo da movimenti semplici e arrivando via via a movimenti focalizzati su funzioni più complesse, fino al reinserimento sociale, anche grazie all’utilizzo dei nostri laboratori riabilitativi».

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *