Seguici su

Lavoro

Offerte lavoro Torino: al via il Concorso per Allievi Marescialli nell’Arma dei Carabinieri

L’Arma dei Carabinieri ha indetto un concorso per Allievi Marescialli. Le modalità di partecipazione e come candidarsi

Pubblicato

il

Concorso carabinieri

È stato indetto un concorso pubblico dal Ministero della Difesa per l’ammissione al Decimo corso triennale di 626 Allievi Marescialli del ruolo Ispettori dell’Arma dei Carabinieri. Di seguito, tutti i dettagli per candidarsi e partecipare al concorso.

Requisiti di ammissione al concorso per Allievi Marescialli Carabinieri

Per partecipare al concorso pubblico a 626 posti di Allievi Marescialli del ruolo Ispettori dell’Arma dei Carabinieri occorre possedere:
– cittadinanza italiana
– età compresa tra 17 e 26 anni, per coloro che abbiano già prestato servizio militare per una durata non inferiore alla ferma obbligatoria il limite è 28 anni
– godimento dei diritti civili e politici
– conseguimento del diploma di istruzione secondaria di secondo grado
– se candidati di sesso maschile, non siano stati dichiarati obiettori di coscienza ovvero ammessi a prestare servizio sostitutivo civile
– Possono presentare domanda anche i Militari dell’Arma dei Carabinieri appartenenti al ruolo dei Sovrintendenti e a quello degli Appuntati e Carabinieri (compresi gli appartenenti al Ruolo forestale), nonché gli Allievi che non abbiano superato il giorno di compimento del 30° anno di età e che abbiano conseguito o siano in grado di conseguire, al termine dell’anno scolastico 2018-2019, il diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Per consultare tutti i requisiti di partecipazione consultare l’art.2 del bando.

Come candidarsi al concorso

La domanda di partecipazione  deve pervenire entro massimo lunedì 11 novembre 2019 utilizzando esclusivamente la procedura informatica disponibile sul portale dell’Arma dei Carabinieri. È anche possibile accedere al portale utilizzando il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID). È inoltre necessario essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) – che si può aprire gratuitamente – dove ricevere tutte le comunicazioni relative al concorso.

Le prove d’esame del concorso

Il concorso prevede:
– prova preliminare
– prove di efficienza fisica
– accertamenti psico-fisici
– prova scritta di italiano
– accertamenti attitudinali
– prova orale
– prova facoltativa di lingua straniera

Scadenza iscrizioni: Lunedì 11 Novembre 2019

Per maggiori dettagli sul concorso e sulla procedura di candidatura si può consultare il bando completo.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità