Seguici su

Lavoro

Offerte lavoro provincia di Torino: Penny Market assume

La catena di supermercati Penny Market è alla ricerca diverse figure professionali da assumere per i propri punti vendita in provincia di Torino. Le posizioni aperte e come candidarsi

Pubblicato

il

Offerte lavoro Penny Market

La nota catena di supermercati discount Penny Market assume nuovo personale. Per i propri punti vendita di Torino provincia sono aperte diverse posizioni per altrettante figure professionali. Di seguito le modalità per candidarsi. Le ricerche di personale si intendono rivolte a candidati di entrambi i sessi (L. 903/77).

Le posizioni di lavoro aperte a Penny Market

– Assistente Direttore di Negozio
Sedi di lavoro: Avigliana e Grugliasco.
Le risorse gestiranno gli Addetti alla vendita e si occuperanno di relazione con la clientela, gestione ed esposizione merce nel punto vendita, gestione degli ordini della merce, controlli igienico-sanitari del punto vendita, attività e chiusura cassa.

Requisiti: almeno 1/2 anni di esperienza nel settore della Grande Distribuzione, in particolare settore alimentare;
forte motivazione al lavoro per obiettivi;
predisposti al contatto con il pubblico;
fattori preferenziali disponibilità ad orari di lavoro flessibili e domicilio nelle vicinanze del punto vendita.

– Addetto alla vendita
Sede di lavoro: Ciriè
La risorsa si occuperà di rifornimento dei banchi ed esposizione della merce, attività di cassa, pulizia e ordine del negozio, supporto alla clientela.

Requisiti: ottime capacità organizzative, proattività, voglia di fare e spirito di squadra;
fattore preferenziale aver maturato esperienze all’interno del mondo della GDO.

Come candidarsi

Tutte le candidature al posto di lavoro dovranno essere inviate attraverso il sito web e la pagina dedicata: clicca QUI per accedere. Alla stessa pagina si possono trovare tutte le posizioni aperte.

Per maggiori informazioni: Penny Market.

LEGGI ANCHE: Offerte lavoro Torino: il Gruppo PAM assume,

Immagine di copertina credit: Penny Market

1 Commento

1 Commento

  1. Lorenzo

    22 Aprile 2020 at 10:04

    Lavorare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending