Offerte lavoro: al via i concorsi pubblici per docenti scuola secondaria, primaria e dell’infanzia

Il Miur indice due diversi concorsi pubblici per docenti scuola dell’infanzia, primaria e secondaria. I requisiti e come candidarsi ai posti di lavoro3 min


68 shares

Sono appena stati banditi dal MIUR due distinti concorsi pubblici ordinari per l’assunzione di 25.000 docenti per posti comuni e di sostegno della Scuola Secondaria e altri 12.863 docenti per posti comuni e di sostegno della Scuola dell’Infanzia e Primaria. Di seguito tutte le modalità di domanda e partecipazione.

Concorso ordinario per docenti della Scuola Secondaria 2020

Il Miur bandisce un concorso, per titoli ed esami, finalizzato all’assunzione di 25.000 docenti nella scuola secondaria di primo e secondo grado per posti comuni e di sostegno, per i bienni scolastici 2020/2021 e 2021/2022.

Requisiti

– abilitazione specifica sulla classe di concorso o titolo estero riconosciuto in Italia

– possesso congiunto di:
laurea magistrale o a ciclo unico, o diploma di II livello dell’alta formazione artistica, musicale e coreutica, o titolo equipollente coerente con le classi di concorso,
e 24 crediti formativi universitari o accademici (CFU/CFA), acquisiti in forma curricolare, aggiuntiva o extra curricolare nelle discipline antropo-psico pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche

– i soggetti in possesso di abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione sono esentati dal conseguimento dei CFU/CFA

– per i posti di sostegno si richiede, anche, il possesso del titolo di specializzazione sul sostegno per lo specifico grado primo o second, o titolo estero riconosciuto in Italia

– possesso dei requisiti generali per l’accesso all’impiego nelle pubbliche amministrazioni

Modalità di partecipazione

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente online attraverso l’applicazione Piattaforma Concorsi e Procedure selettive a partire dalle ore 9 del 15 giugno 2020 fino al 31 luglio 2020.

Alla piattaforma si accede con le credenziali SPID o, in alternativa, con un’utenza valida per l’accesso all’area riservata del Ministero e abilitata a Istanze OnLine.

Il concorso è organizzato su base regionale, come indicato nell’Allegato 1 – Prospetto Ripartizione Posti, con aggregazione territoriali per alcune regioni, come indicato nell’Allegato 2 – Prospetto Aggregazioni, per cui un Ufficio Scolastico Regionale potrà essere responsabile dello svolgimento del concorso per più regioni.

Sul sito del Miur è consultabile anche la mappa con la suddivisione dei posti.

Ciascun candidato può concorrere in una sola regione e per una sola classe di concorso. Il candidato che concorre per più procedure concorsuali dovrà presentare un’unica istanza con l’indicazione delle procedure concorsuali alle quali partecipa.

È previsto il pagamento di un contributo di segreteria dell’importo di 10 euro per ciascuna procedura concorsuale.

Vista la presenza di aggregazioni territoriali, è disponibile sul sito del Miur un applicativo per agevolare i candidati nell’individuazione della sede dove svolgere le prove concorsuali.

Assistenza tecnica

Dal 15 giugno al 31 luglio sarà attivato dal Miur sarà attivo un numero dedicato all’assistenza tecnica per la compilazione della domanda, disponibile da lunedì a venerdì ore 9:00 – 13:00 e ore 14:00 – 18:00, festivi esclusi.

Per le informazioni di natura amministrativa è necessario rivolgersi all’Ufficio Scolastico Regionale competente.

Per maggiori informazioni consultare il bando completo sul sito della Gazzetta Ufficiale.

Concorso ordinario per docenti della Scuola dell’Infanzia e Primaria 2020

Il Miur bandisce un concorso, per titoli ed esami, finalizzato all’assunzione di 12.863 docenti nelle scuole dell’infanzia e primaria per posti comuni e di sostegno, per i bienni scolastici 2020/2021 e 2021/2022.

Requisiti

– titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o titolo estero riconosciuto in Italia

– diploma magistrale con valore di abilitazione o diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali, o titolo estero riconosciuto in Italia conseguiti entro l’anno scolastico 2001/2002

– per i posti di sostegno nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria si richiede, anche, il possesso dello specifico titolo di specializzazione sul sostegno o titolo estero riconosciuto in Italia

– sono ammessi con riserva coloro che, avendo conseguito all’estero i titoli richiesti, abbiano comunque presentato la relativa domanda di riconoscimento alla Direzione Generale competente entro la data termine per la presentazione delle istanze per la partecipazione al concorso

– possesso dei requisiti generali per l’accesso all’impiego nelle pubbliche amministrazioni

Modalità di partecipazione

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente online attraverso l’applicazione Piattaforma Concorsi e Procedure selettive a partire dalle ore 9:00 del 15 giugno 2020 fino al 31 luglio 2020.

Alla piattaforma si accede con le credenziali SPID o, in alternativa, con un’utenza valida per l’accesso all’area riservata del Ministero e abilitata a Istanze OnLine.

Il concorso è organizzato su base regionale, come indicato nell’Allegato 1 – Ripartizione Posti, con aggregazione territoriali per alcune regioni, come indicato nell’Allegato 2 – Prospetto Aggregazioni, per cui un Ufficio Scolastico Regionale potrà essere responsabile dello svolgimento del concorso per più regioni.

Sul sito del Miur è consultabile anche la mappa con la suddivisione dei posti.

Ogni candidato può presentare la domanda in una sola regione a eccezione della Valle d’Aosta e del Trentino-Alto Adige, per una o più delle procedure concorsuali per le quali è in possesso dei requisiti. Il candidato che concorre per più procedure concorsuali dovrà presentare un’unica istanza con l’indicazione delle procedure concorsuali alle quali partecipa.

E’ previsto il pagamento di un contributo di segreteria dell’importo di 10 euro per ciascuna procedura concorsuale.

Vista la presenza di aggregazioni territoriali, è disponibile sul sito del Miur un applicativo per agevolare i candidati nell’individuazione della sede dove svolgere le prove concorsuali.

Assistenza tecnica

Dal 15 giugno al 31 luglio sarà attivato dal MIUR sarà attivo un numero dedicato all’assistenza tecnica per la compilazione della domanda, disponibile da lunedì a venerdì ore 9:00 – 13:00 e ore 14:00 – 18:00, festivi esclusi.

Per le informazioni di natura amministrativa è necessario rivolgersi all’Ufficio Scolastico Regionale competente.

Per maggiori informazioni consultare il bando completo sul sito della Gazzetta Ufficiale.

LEGGI ANCHE Offerte di lavoro Torino e provincia: Amazon assume nuovo personale

Immagine di copertina rappresentativa. Credit: pixabay-steve-riot

Sostieni Torino Fan

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Torino Fan lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal

Ti piace? Condividilo con i tuoi amici

68 shares

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scegli il formato
Immagine
Carica Foto o GIF
Storia
Testo formattato con possibilità di incorporamenti e immagini
Video
Inserisci video da Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Meme
Carica la tua immagini e costruisci un meme
Sondaggio
Vota per dire la tua opinione
QUIZ
Aggiungi una serie di domande che verificano quanto ne sanno gli utenti di Torino Fan su determinati argomenti
Quiz personali
Aggiungi una serie di domande che rivelano lati nascosti della personalità
Lista
Il classico Internet Listicles
Elenco di classifiche
Chiedi voti per scegliere la lista migliore
Conto alla rovescia
Il classico internet countdown
Lista Aperta
Invia il tuo articolo e vota per la migliore presentazione
GIF
Carica una GIF animata
Audio
Inserisci Soundcloud or Mixcloud Embed