Seguici su

Famiglie

La Pasqua 2021 è più Buona con la solidarietà e Ugi

Ugi, Unione Genitori Italiani, ha aperto il nuovo mercatino solidale con colombe e altre delizie per sostenere la ricerca e la cura dei tumori pediatrici presso l’Ospedale Regina Margherita di Torino

Pubblicato

il

La Pasqua di Ugi
Pasqua di solidarietà con Ugi

È ufficialmente aperto il nuovo mercatino solidale con colombe e altre delizie per sostenere la ricerca e la cura dei tumori pediatrici presso l’Ospedale Regina Margherita di Torino. Torna il tradizionale appuntamento con la Pasqua firmata UGI ONLUS. La storica Associazione, che nel 2020 ha festeggiato il 40° anniversario di impegno nell’assistenza a bambine, bambini, ragazze e ragazzi affetti da tumore e nel supporto alle loro famiglie, per celebrare l’edizione di quest’anno propone una novità assoluta: il mercatino solidale. Colombe, uova di cioccolato e molte altre delizie contribuiranno, in cambio di una donazione, a sostenere le attività di ricerca e cura dei tumori pediatrici presso il Centro di Oncoematologia Pediatrica dell’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino diretto dalla professoressa Franca Fagioli.

Il mercatino in presenza ma anche online

Il mercatino in presenza sarà aperto al pubblico fino a sabato 3 aprile, tutti i giorni dalle ore 11 alle ore 19:30, presso UGIDUE in corso Dante 101 a Torino. Nel rispetto delle normative nazionali e locali emanate per il contrasto alla pandemia di Covid-19 saranno disponibili solamente prodotti alimentari.

Per dare la possibilità a tutte e tutti di partecipare, inoltre, sarà possibile ordinare il proprio regalo preferito e garantire la propria offerta attraverso la piattaforma online a QUESTO link: il ritiro potrà avvenire direttamente in sede o, in alternativa, sarà possibile selezionare la spedizione o la consegna a domicilio in Apecar grazie all’anteprima ufficiale del nuovo progetto UGI ON THE ROAD [1].

[1] Opzione disponibile solo fino al 29 marzo per questioni temporali e organizzative

Tutte le golosità da prendere al volo

Tanti, e diversificati, i prodotti in catalogo:

  • la Colomba Solidale Bonifanti (1 colomba classica glassata da 750 g con incarto personalizzato UGI – offerta minima di 14 €) [2];
  • il set Colomba Solidale Bonifanti (confezione di 12 colombe classiche glassate da 750 g con incarto personalizzato UGI – offerta minima di 168 €);
  • le Lettere di Pasqua (lettere d’auguri personalizzabili – offerta minima di 50 €);
  • l’Uovo di Pasqua Ballesio (uovo di cioccolato fondente o al latte con sorpresa da 200 g – offerta minima di 15 €);
  • il Vassoio Pasquale (vassoio in cartone con 1 colomba classica da 750 g Bonifanti, 1 uovo di cioccolato fondente o al latte Ballesio con sorpresa da 200 g e 1 bottiglia di spumante brut Boeri Wine da 75 cl – offerta minima di 40 €);
  • la Scatola di Ovetti di Cioccolato Barbero (1 scatolina in metallo con 200 g di ovetti di cioccolato ai gusti assortiti – offerta minima di 12 €);
  • il Sacchetto di Ovetti di Cioccolato Nida by Capitan Rosso (1 sacchetto da 180 g di ovetti misti al cioccolato con decorazione pasquale a forma di coniglietto – offerta minima di 10 €);
  • la Gallina di Cioccolato Ballesio (1 gallina da 200 g decorata di cioccolato fondente – offerta minima di 16 €);
  • la Campana di Cioccolato Ballesio (1 campana da 100 g decorata di cioccolato fondente – offerta minima di 12 €).

[2] Le colombe Bonifanti sono disponibili per il ritiro anche presso Casa UGI in corso Unità d’Italia 70 a Torino, dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17.

Ridurre le distanze a Pasqua

Nonostante le distanze fisiche che ci separano da ormai più di un anno, l’invito di UGI per la Pasqua 2021 è quello di stringersi il più possibile nel segno della solidarietà e della reciprocità: «In un tempo dove tutto sembra rallentato a causa della pandemia – sottolinea il segretario generale Marcella Mondini – dovremmo fermarci a riflettere sulla sofferenza di chi è costretto a passare questo momento di festa in solitudine. Tra questi ci sono anche i piccoli pazienti ricoverati in ospedale, quelli ospitati a casa UGI e i loro genitori: per supportarli ed esprimere il più sincero affetto è sempre possibile condividere i tanti momenti di leggerezza vissuti insieme, per esempio in radio, e immortalati in foto e in video; per chi può e vuole ci sono sempre gli ottimi prodotti del nostro mercatino di Pasqua».

Un pensiero, infine, va a tutte le volontarie e tutti i volontari impegnati in prima linea nelle attività di UGI: «Per loro – conclude Mondini – non può esserci vera festa senza vicinanza e senza condivisione di momenti di allegria con le famiglie, i bambini e i ragazzi. Malgrado la situazione che stiamo vivendo faremo il possibile per trasmettere tutto il calore necessario».

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità