Seguici su

Economia - Regione

Il Piemonte e le sue grandi eccellenze protagonisti a Dubai

Il Regione sarà all’Expo Dubai dal 27 febbraio al 4 marzo 2022 per mostrare le molte e grandi eccellenze del Piemonte

Pubblicato

il

Expo Dubai 2022
Il Piemonte protagonista a Expo Dubai 2022 - Credit: Regione Piemonte

Il Piemonte sarà protagonista all’Esposizione Universale di Dubai dal 27 febbraio al 4 marzo 2022, con una intera settimana di eventi all’interno del Padiglione Italia, dove di concerto con la Conferenza delle Regioni sono in mostra le principali eccellenze nazionali e dei territori che rappresentano l’identità italiana.

In tali giorni, riporta una nota della Regione, si terrà la “Piemonte Week”, una intera settimana di iniziative in programma all’interno dell’Expo e in alcuni dei luoghi simbolo di Dubai.

«Expo Dubai – sottolinea il presidente della Regione, Alberto Cirio, insieme al vicepresidente Fabio Carosso e agli assessori al Turismo Vittoria Poggio, alle Attività produttive Andrea Tronzano e allo Sport e Internazionalizzazione Fabrizio Ricca – è la prima Esposizione Universale a tenersi in un Paese arabo, un’area in costante crescita e a elevato potenziale per l’imprenditoria e per il turismo italiano, ma costituisce soprattutto il primo grande evento internazionale post pandemia. Una preziosa opportunità di ripartenza per tutto il Sistema Piemonte. Saremo protagonisti sia all’interno del Padiglione Italia che attraverso numerose iniziative collaterali, come la presenza in uno dei luoghi simbolo di Dubai: lo SkiDome, l’impianto sciistico indoor visitato ogni anno da centinaia di migliaia di turisti di ogni parte del mondo, che per tre mesi sarà ‘vestito’ con una campagna promozionale dedicata alla bellezza del nostro Piemonte. Dopo due anni, giocati in difesa a causa della pandemia, ora ripartiamo in attacco con la forza delle nostre eccellenze».

«Siamo orgogliosi di aver collaborato a rendere la Regione Piemonte protagonista a Expo Dubai 2022 – afferma il presidente di Ceipiemonte, Dario Peirone – Il Centro Estero ha curato l’allestimento della mostra dedicata alla bellezza del design piemontese al Padiglione Italia e l’organizzazione di un programma b2b di due giorni per 16 aziende di eccellenza del territorio con controparti dell’Area del Golfo. Il Piemonte ha molto da offrire in termini di business e investimenti: a Expo Dubai abbiamo voluto mostrare le nostre eccellenze di tradizione e innovazione, che fanno del Piemonte la meta perfetta per investire e sviluppare il proprio business, grazie ad un ecosistema proiettato verso il futuro, che Ceipiemonte vuole valorizzare al meglio a livello internazionale».

«DMO VisitPiemonte affianca con grande entusiasmo la Regione – dichiara il presidente Beppe Carlevaris – anche in questa occasione e sarà presente a questa vetrina mondiale per presentare le eccellenze piemontesi a tutto il mondo, a cominciare da quella grande operazione di visibilità internazionale che sarà la promozione delle montagne piemontesi all’interno dello SkiDome».

Il programma di Expo Dubai 2022

Domenica 27 febbraio

Alle ore 11 locali (le 8 italiane), alla presenza dell’assessore Fabrizio Ricca, apertura negli spazi espositivi del Padiglione Italia, nell’ambito del programma “Short stories”, della mostra “L’attitudine al design del Piemonte: la bellezza di creare il futuro”, realizzata in collaborazione con Ceipiemonte. Il percorso racconta il saper fare attraverso il design e la creatività come elemento unificatore che caratterizza e contraddistingue il complesso dei saperi industriali e artigianali che animano il Piemonte.

Alle ore 18.30 inaugurazione della personalizzazione dello SkiDome Mall of Emirates con una campagna promozionale delle montagne piemontesi, realizzata in collaborazione con VisitPiemonte. Per tre mesi le centinaia di migliaia di visitatori di questa stazione sciistica, l’unica al mondo al coperto, potranno ammirare le immagini delle piste e delle bellezze naturali ed artistiche del Piemonte e ricevere informazioni su di esse.

Lunedì 28 e martedì 1° marzo

In primo piano la missione di 16 piccole e medie imprese piemontesi del settore dell’Alta Gamma, a Dubai per incontri di business con controparti dell’area del Golfo grazie al Progetto di internazionalizzazione della Filiera promosso dalla Regione Piemonte e finanziato con le risorse del Fondo europeo di sviluppo regionale 2014-2020. Due giorni serrati di incontri b2b conclusi da una serata di networking e presentazione del Piemonte all’Hotel Waldorf Astoria.

Mercoledì 2 marzo

È la volta del Regional Day del Piemonte, con tre momenti principali all’interno del Padiglione Italia:

* alle ore 11 il workshop “Design e sostenibilità: le sfide di oggi per ridisegnare il futuro ed essere competitivi sui mercati internazionali”;

* alle ore 14.30 protagoniste le Università del Piemonte, che presenteranno i loro progetti più rappresentativi e le politiche di integrazione dei servizi per gli studenti nazionali e internazionali con l’ambizione di definire un modello di Ateneo per un futuro sostenibile, con le radici che affondano nelle storiche vocazioni accademiche e industriali del territorio e con lo sguardo verso l’Europa e il mondo;

* alle ore 16.30 la conferenza “La bellezza sostenibile salverà il mondo”, organizzata da Urban Vineyards Association (U.V.A) e dedicata ai vigneti urbani, una eccellenza capace di giocare un ruolo chiave come vettore di transizione ecologica, sostenibilità e valorizzazione del territorio, a partire dal caso virtuoso di Vigna della Regina a Torino, che ospita l’unico vigneto urbano in Italia a produrre un vino cru certificato doc.

Alle ore 13 l’esibizione all’aperto dell’associazione artistica Dimidimitri di Novara, specializzata in laboratori di teatro, arti circensi e acrobatica rivolti a bambini, ragazzi e adulti.

Giovedì 3 e venerdì 4 marzo

Nell’ambito degli Sport Days organizzati dal Padiglione Italia, verranno presentate le iniziative del Piemonte Regione Europea dello Sport 2022 e alcuni degli eventi sportivi di rilevanza mondiale che avranno luogo in Piemonte nei prossimi anni, dalle ATP Finals di tennis alle Universiadi di Torino 2025.

Ad Expo Dubai non potevano mancare anche l’eccellenza enogastronomica e l’arte culinaria piemontese. I menu che gli ospiti emiratini potranno degustare saranno basati sui più famosi piatti tipici del territorio. Tra i prodotti d’eccellenza il gorgonzola dop messo a disposizione dal Consorzio per la tutela del formaggio Gorgonzola e i dolci a base di cioccolato, nocciole, amaretti e datteri preparati dai maestri pasticceri dell’Ascom Epat di Torino.

Tutti gli eventi in programma nel Padiglione Italia saranno diffusi in diretta streaming su https://www.facebook.com/ItalyExpo2020 https://www.youtube.com/c/ItalyExpo2020

https://www.facebook.com/regione.piemonte.official/

 https://www.youtube.com/user/LaRegionePiemonte

La settimana sarà il culmine della presenza del Piemonte all’Expo di Dubai, iniziata già nell’ottobre scorso, fin dall’avvio della manifestazione, grazie al percorso espositivo del Padiglione Italia (che il 18 febbraio ha superato il milione di visitatori).

Nel video “Paesaggi italiani” del regista premio Oscar Gabriele Salvatores, proposto a ciclo continuo nello Spazio Belvedere, sono presenti infatti tre località simboliche della ricchezza del patrimonio turistico-culturale piemontese: la Galleria di Diana della Reggia di Venaria Reale, il Castello di Grinzane Cavour e i giardini dell’Isola Bella del Lago Maggiore.

Sempre con la regia di Gabriele Salvatores è stato realizzato un video monografico sul “saper fare italico” nel quale hanno trovato collocazione tre richiami all’imprenditoria e all’artigianato di eccellenza piemontese: l’arte della lavorazione del cioccolato, le filature tessili del distretto biellese e l’avveniristica progettualità innovativa dell’industria aerospaziale.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità