Torino ai tempi del Coronavirus: le testimonianze dei cittadini

Una pagina speciale dedicata a Torino e provincia ai tempi del Coronavirus Covid-19 realizzata insieme ai cittadini per non dimenticare, per ricordare19 min


1 point

Le testimonianze visive (e vive) dei cittadini di Torino e provincia sui luoghi, le situazioni, la vita… ai tempi del Coronavirus Covid-19

Contribuisci anche tu a fare la storia!

Questo periodo eccezionale diventerà storia. Così come è accaduto per le Guerre Mondiali, anche la “guerra” del Coronavirus troverà posto nei libri di storia e tra i racconti di chi ha vissuto questi tempi.

Torino Fan vuole scolpire su pietra questi tempi e vuole renderti protagonista di tutto ciò. Durante questo periodo di lockdown, di obbligo a restare a casa, hai scattato delle foto o girato dei video che rappresentano quanto sta accadendo a Torino e in Piemonte: per esempio, strade e piazze deserte, code ai negozi o supermercati, posti di blocco, assembramenti non autorizzati, comportamenti scorretti o al contrario virtuosi, “eroi” al lavoro, cartelli significativi e altro ancora? Oppure hai delle foto di istanti di vita quotidiana che rappresentano la particolarità del momento? Per esempio, immagini di lezioni di scuola online, di smartworking, di cucina insieme alla famiglia o altre situazioni curiose che, per te, sono significative del periodo.

Se sì, invia il tutto alla redazione di Torino Fan. Con il materiale ricevuto realizzeremo una foto e video gallery che tutti i torinesi e piemontesi possano vedere e poi, alla fine, realizzeremo anche un Fotolibro che ognuno potrà scaricare gratis e tenere come ricordo.

ISTRUZIONI

Per contribuire a ricordare Torino e provincia ai tempi del coronavirus invia all’indirizzo di posta contributor@torinofan.it o al numero WhatsApp +39 3512147114 il tuo materiale: foto, video (se non troppo pesanti. Nel caso, suggeriamo di usare un servizio gratuito di upload come We Transfer). Manda solo materiale di cui sei il “proprietario” (ossia foto scattate da te e video girati da te), a meno che tu non abbia un’autorizzazione scritta da parte dell’autore. Se vuoi che sotto la foto o il video compaia l’attribuzione, ricorda di indicare il tuo nome e cognome (o anche solo in nome). Se, per motivi di privacy, non vuoi che le persone ritratte siano riconoscibili, indicalo e noi penseremo a oscurare i volti (così come verrà fatto di routine per bambini e minori, se non c’è un esplicito consenso dei genitori).
N.B. Con l’invio del materiale si autorizza automaticamente Torino Fan a elaborare, pubblicare anche parzialmente e divulgare in qualsiasi forma le foto e i video, che potranno essere pubblicati, a discrezione della redazione, in questo apposito spazio web, su YouTube, Facebook e/o in altre pubblicazioni di Torino Fan (citando sempre il nome dell’autore). Per riprese video con minori è necessaria la liberatoria da parte dei genitori o tutori legali.

Cosa aspetti? Invia subito foto e video al tempo del Coronavirus, diventeremo tutti insieme testimoni di quest’epoca straordinaria che farà storia!
La pagina è in continuo aggiornamento, a mano a mano che arrivano altri contributi.

LE TESTIMONIANZE DEI CITTADINI: FOTO E VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO: 27 maggio 2020
(I nuovi inserimenti vengono visualizzati qui sotto, in alto pagina)

Le misure di contenimento del virus nei supermercati

Nelle foto di Stefano Precipuo, come i supermercati si sono preparati alle misure di contenimento del virus. Foto scattare il 10 marzo 2020.

Una Superga magica all’alba

Nella foto di Stefano Raimondo, un’alba del 9 maggio 2020, già Fase 2 a Torino. Foto scattata alle ore 6:24 del mattino.

Rivalta di Torino deserta

Sempre nelle foto di Stefano Precipuo, una via Giaveno a Rivalta di Torino deserta nel mese di marzo 2020, in pieno lockdown.

Fase 2 a Torino: piazze ancora poco affollate l’11 maggio (in attesa di scatenarsi dal 18 maggio…)

Nelle foto di Sandra Vacca una Torino ancora timorosa: poca gente in giro e con la mascherina. Situazione che però è un po’ degenerata dal 18 maggio in poi.

Il Primo Maggio del 2020: una Festa dei Lavoratori insolita e… desolata

Nelle due immagini di Guido Cresto, uno scorcio di Torino il 1° maggio

L’ultimo giorno della Fase 1

La foto di Edy Pellegrino immortala un corso Allamano (notoriamente trafficato) ancora deserto: è l’ultimo giorno della Fase 1, dal giorno dopo le cose cambieranno drasticamente.

Mirafiori Sud ai tempi del Coronavirus

Nelle foto di Mariella Bertocco, i diversi giorni del lockdown a Mirafiori Sud (in ordine cronologico)

Torino, come è cambiata negli ultimi mesi?

Forse Torino nell’ultimo periodo non è cambiata poi così tanto. Ma nelle nostre vite senz’altro ci sono state grandi rivoluzioni. Eccone alcune rappresentate dalle foto scattate da Rosanna di Garzigliano, un piccolo paese della provincia di Torino.

Torino quasi irriconoscibile

Prima della fatica ri-apertura del 4 maggio Torino era quasi irriconoscibile, ma decisamente più vivibile: niente traffico e niente smog. Ecco le foto scattate da Marco Mossetto.

La Torino ai tempi del Coronavirus vista con l’occhio (o l’obiettivo) di un fotografo torinese

Nelle immagini scattate da Daniele Bordin una Torino come non eravamo abituati a vedere. Perché scattare foto in un periodo come questo? Ecco alcune delle parole di Daniele: «Se anche tu come me ti sei chiesto, o ti stai chiedendo se puoi scattare qualche foto mentre sei in strada, allora ti dico questo: Considera che in questo momento è in corso la storia. In qualità di fotografo, professionista o non professionista che tu sia, ricordati che in questo momento potresti ricoprire il ruolo di documentarista. E considera che in questo momento puoi dare un tuo contributo per le generazioni future. Per come la vedo io, la tua fotografia è legittima e importante, a patto naturalmente che rispetti le persone, le regole per uscire di casa, e l’etica!».

Ecco la terza e la quarta puntata (finale) della web serie dedicata ai tempi del Coronavirus a Torino

Siamo giunti alla fine di questa simpatica e divertente avventura, per sdrammatizzare un po’ l’emergenza che ci ha coinvolti tutti. Gli autori di quest’opera spiegano come è nata: «In questi lunghi giorni di forzata inattività, per chi ha sempre fatto cinema, video e teatro diventa quasi una tortura non riuscire più a realizzare i propri lavori. Ecco quindi che grazie all’idea di Angelo Donzella, la F.D.T. Studio ha messo in cantiere questa web serie dalla realizzazione quantomeno anomala. Gli attori coinvolti recitano da casa propria, sotto la direzione “a distanza” del regista, che poi riceverà ed assemblerà il materiale. Di settimana in settimana il piccolo progetto si è trasformato in qualcosa di più che un semplice passatempo.
Così “QUARANTENA” viene pubblicato online sul canale YouTube della F.D.T. Studio e sicuramente verrà inviato a svariati concorsi a tema».

Le persone coinvolte sono:
– Angelo Donzella, attore con alle spalle svariati lungometraggi e cortometraggi che hanno partecipato anche al Festival Di Venezia.
– Lucio Barbati, attore di teatro anche lui con svariate partecipazioni a lungometraggi internazionali e fiction televisive, nonché spettacoli teatrali.
– Davide Bergia, attore per caso visto che la sua principale mansione è la scenografia, che ha curato in due video dei Lacuna Coil.
– Sara Ronco, maestra elementare con un passato di attrice anche lei in svariati lungometraggi e Dark Resurrection, fan film a tema Star Wars.
– Tito Pozzoli e Danilo Casalegno che oltre a essere attori sono anche i soci fondatori della F.D.T. Studio, con cui hanno vinto molteplici festival grazie alla produzione dei loro lungometraggi.
E infine Roberto Loiacono anche lui fondatore della F.D.T., il regista, sceneggiatore e montatore della web serie.

Torino 26 marzo 2020: si inizia a temere l’epidemia di Coronavirus

Nelle tante e significative foto della cittadina Sandra Vacca uno spaccato di come, prima di tutto lei e la sua famiglia (e poi i torinesi) hanno vissuto questo periodo straordinario di emergenza.

Superare il lockdown e la speranza che tutto finisca presto

Sanificazione e mascherine

Strade deserte la sera

Mascherine fatte in casa

Fare la spesa al mercato

L’inizio della Fase 2

Un riccio va a trovare una famiglia torinese durante il lockdown

Il breve video di Lino Gagliano e il riccio a casa sua

Il 1° maggio a Torino

Torino prima della Fase 2: quando c’era ancora il lockdown più stretto

Foto e video di Edy Pellegrino di una Torino vuota, in coda al supermercato guardandosi intorno e un video con i “suoni” del lockdown.

#IoRestoaCasa – I suoni dai balconi – Video di Edy Pellegrino

La Torino di notte, deserta ma affascinante

In queste suggestive immagini e video di Alex Leonte una Torino insolita, ma sempre (e forse anche di più) affascinante

Il video di Alex Leonte, in giro di notte per Torino ai tempi del Coronavirus

Piazza castello davanti al Teatro Regio, 17 marzo 2020: ultimi giorni al lavoro

Foto di Bruna Turino

Torino deserta vista dal balcone di casa

Come per molti torinesi, in questi giorni di lockdown Torino la si può vedere solo dal balcone di casa. Questa la foto inviata da Dario Oglietti

Via Nino Oxilia a Torino – Foto di Dario Oglietti

Torino romantica anche con il Coronavirus

Nelle foto di Maria Siragusa, una Torino romantica ai tempi del Coronavirus.

Il video di un giro in bici per Torino ai tempi del Coronavirus

Un giro in bicicletta per una Torino deserta ai tempi del coronavirus, insieme a Mattia De Gregorio

Il “giorno del giudizio”

Una foto scattata ai Giardini Reali di Torino il fatidico 21 febbraio 2020, il giorno in cui è iniziato tutto

Giardini Reali Torino

Due video girati (e inviati) da Fabrizio Carpignano

Video girato, montato e di proprietà di Fabrizio Carpignano
Video girato, montato e di proprietà di Fabrizio Carpignano

L’assalto ai supermercati

Dopo l’arrivo delle prime notizie dei contagi in Italia da Covid-19, molti torinesi si sono fatti prendere dall’ansia “da cibo” e hanno preso d’assalto alcuni supermercati. Nelle foto qui sotto, la situazione il 24 febbraio 2020 all’ipermercato Auchan

I torinesi si riscoprono panettieri

Dopo l’arrivo del Coronavirus e con il lockdown delle città, i torinesi dopo aver svuotato supermercati e negozi di farina, lievito, uova ecc. si riscoprono cuochi, pasticceri, panettieri…

5 aprile 2020 – Il pane fatto in casa da Luisa di Torino

Si iniziano a bloccare i voli aerei

Aeroporto di Caselle il 9 marzo 2020 – foto di Manuela di Torino

Le vie deserte di Torino

Al motto di #iorestoacasa, molti torinesi hanno preso seriamente l’invito a restare a casa, con buon senso civico e dimostrando di aver capito la gravità della situazione. Non per tutti è stato così, ma la maggioranza dei cittadini ha seguito le indicazioni del Governo. Di seguito le prime foto inviateci da diversi torinesi sulle strade deserte (o semi-deserte) di Torino.

La creatività al lavoro

Se #iorestoacasa posso anche passare il tempo creando qualcosa di piacevole e dare un messaggio di speranza a tutti. E’ il caso di Vittoria Cosentino e famiglia che ci ha inviato le foto di questi simpatici lavoretti.

Arriva persino la Web Serie

Da Davide G Bergia arriva anche una Web Serie dedicata proprio ai tempi del Coronavirus e della quarantena. Ecco le prime due puntate che ha gentilmente condiviso con Torino Fan.

Torinesi casari

Sempre all’insegna del fai da te e della riscoperta della cucina, i torinesi si riscoprono casari (o formaggiai). Ecco un formaggio fatto in casa da Melissa.

Il formaggio fatto in casa da Melissa di Torino

Vie deserte di Torino 2

Di seguito altre foto di Torino e le sue strade ai tempi del Coronavirus, inviate da altri cittadini

I cieli senza smog e nuvole

Altri effetto del Coronavirus e del lockdown è stato quello di migliorare la qualità dell’aria: meno smog e cieli più tersi e puliti. Di seguito, due panoramiche scattate in bassa Val di Susa, alle porte di Torino, da Mario.

Vie deserte di Torino 3

Nuove foto di vie, piazze e strade di Torino ai tempi del Coronavirus. Le foto inviate da Virginia e Ginevra Petrillo.

Le foto di Nicola di Chio

Le foto di Vilma Tessa

La natura segue il suo corso

Nonostante l’emergenza Coronavirus, le città e i paesi chiusi, la natura fa il suo corso. Ecco un pero in fiore alle porte di Torino nella foto di Mario.

Fiori di pero

I posti di blocco

Congiuntamente al lockdown delle città e di Torino, le forze dell’ordine predispongono controlli e posti di blocco per controllare chi è in giro per le strade e per contrastare gli abusi o le violazioni delle norme di contenimento del Coronavirus. Nelle foto qui sotto, i controlli dei Carabinieri.

Arrivano anche i droni

Sempre nell’ambito del controllo del rispetto delle misure di contenimento del Coronavirus, a dar manforte alle forze dell’ordine arrivano anche i droni.

Pasqua a casa

Tutti a casa per Pasqua. Ognuno, potendo, ha preparato il pranzo che più gli piaceva. Nella foto di Chiara, le sue tagliatelle “pasquali” al ragù.

Tagliatelle al ragù- foto di Chiara di Torino

* TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI *
Torino Fan declina ogni responsabilità per eventuali immagini pubblicate che risultino non essere proprie dell’autore e/o coperte da copyright (Protezione del diritto d’autore: legge 22/04/1941 n. 633 e s.m.).
Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, e del Regolamento UE 2016/679 “Regolamento generale sulla protezione dei dati”, informiamo che il trattamento delle generalità ha come unica finalità la pubblicazione del nome e cognome dell’autore della foto o del video nella descrizione sul sito web, canale YouTube o sugli altri canali digitali. Titolare è Torino Fan.

Sostieni Torino Fan

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Torino Fan lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scegli il formato
Immagine
Carica Foto o GIF
Storia
Testo formattato con possibilità di incorporamenti e immagini
Video
Inserisci video da Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Meme
Carica la tua immagini e costruisci un meme
Sondaggio
Vota per dire la tua opinione
QUIZ
Aggiungi una serie di domande che verificano quanto ne sanno gli utenti di Torino Fan su determinati argomenti
Quiz personali
Aggiungi una serie di domande che rivelano lati nascosti della personalità
Lista
Il classico Internet Listicles
Elenco di classifiche
Chiedi voti per scegliere la lista migliore
Conto alla rovescia
Il classico internet countdown
Lista Aperta
Invia il tuo articolo e vota per la migliore presentazione
GIF
Carica una GIF animata
Audio
Inserisci Soundcloud or Mixcloud Embed