Seguici su

Cronaca Live

Ucciso nell’auto a Torino, nuovo sopralluogo della polizia

L’omicidio dell’operatore della Croce Verde a Torino, Massimo Melis. Sentita la donna che visto per ultima la vittima

Pubblicato

il

Polizia di Stato
Omicidio operatore Croce Verde a Torino, nuovo sopralluogo

Gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Torino, guidata da Luigi Mitola, torneranno in via Gottardo, dove ieri pomeriggio è stato trovato nella sua auto il cadavere di Massimo Melis, operatore della Croce Verde 52enne assassinato con un colpo di pistola alla tempia.

Gli investigatori hanno sentito ieri l’anziana madre della vittima, che viveva con lei e un’amica. Si tratta di una 40enne con cui aveva avuto una relazione. La donna, che domenica sera è stata riaccompagnata a casa proprio dalla vittima, sarebbe stata l’ultima a vedere in vita Melis.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità