Seguici su

Cronaca Live

Torino, è realtà il nuovo skate park del Parco Dora

Frequentata sia da pattinatori esperti e non, è al coperto e quindi praticabile tutto l’anno ed è molto conosciuta a livello cittadino

Pubblicato

il

TORINO – La sindaca Chiara Appendino e l’assessore comunale all’Ambiente Alberto Unia hanno inaugurato questa mattina il nuovo Skate Park negli spazi postindustriali di Parco Dora, dove la scorsa estate erano state rimosse le attrezzature in legno usurate dal tempo e dalle intemperie. Frequentata sia da pattinatori esperti e non, è al coperto e quindi praticabile tutto l’anno ed è molto conosciuta a livello cittadino.

Il nuovo impianto di 1.700 mq, realizzato con materiali d’eccellenza, è stato studiato – spiega una nota della Città – per soddisfare le esigenze di ogni di livello di utenza, compresi gli agonisti.

“Questo nuovissimo Skate Park sarà sempre più un riferimento per l’intera città – sottolinea Appendino – in grado di attirare nuovi appassionati a questo sport spettacolare e divertente. La pratica sportiva non è solo competizione, agonismo, allenamento, ma anche divertimento e aggregazione, questo nuovo impianto credo sarà utile anche a rafforzare il tessuto sociale”.

L’impianto è costituito da una rampa fissa con 15 elementi facilmente rimovibili per accogliere sull’area grandi eventi, ma anche per consentire progressioni di difficoltà per gli skaters, “frutto – spiega Unia – di un percorso di condivisione e progettazione con le associazioni e tra queste l’associazione Skateboarding Torino che ci aveva presentato uno studio di fattibilità“.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *