Seguici su

Cronaca Live

Torino, chiusa dalla polizia una pizzeria kebab

Agenti di Polizia chiudono una pizzeria kebab in Borgo San Paolo a Torino e multano diciassette persone

Pubblicato

il

Locale chiuso dalla polizia a Torino
Pizzeria kebab chiusa dalla polizia a Torino - Immagine di repertorio

TORINO – Un altro locale a Torino chiuso dal personale del Commissariato San Paolo della Polizia di Stato, con l’ausilio di alcune pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine. I fatti sono avvenuti lo scorso giovedì sera, a seguito di un controllo straordinario del territorio nella giurisdizione di competenza, con particolare riferimento alla zona dell’area pedonale di via Di Nanni.

I controlli della polizia, le multe e la chiusura della pizzeria

Complessivamente, gli operatori di polizia hanno identificato 45 persone e sottoposto a controllo 3 esercizi commerciali, fra cui una pizzeria kebab. Il gestore di quest’ultima, cittadino turco, era ancora intento, alle 22:40, a somministrare cibi e bevande alla clientela: in tutto 17 persone, alcune delle quali sedute al tavolo esterno e altre in piedi davanti all’ingresso del locale a consumare bevande. Considerata la palese violazione delle disposizioni volte alla prevenzione della pandemia da Covid 19, quali la somministrazione ben oltre l’orario del coprifuoco a una clientela peraltro assembrata senza l’osservanza delle distanze di sicurezza, il titolare del locale è stato multato in merito, con chiusura immediata dell’esercizio pubblico per 5 giorni. Nei confronti di tutti i trasgressori sono state elevate le relative sanzioni amministrative.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *