Seguici su

Cronaca Live

Rifiuta di pagare l’operaio e gli tira in testa un mattone

Un uomo è stato colpito alla testa con un mattone dal cliente che non voleva pagarlo per il suo lavoro. Denunciato per lesioni aggravate il colpevole

Pubblicato

il

Polizia di Stato

TORINO – Martedì mattina gli agenti del commissariato Barriera Milano ricevono la segnalazione di un’aggressione appena avvenuta in strada. Raggiunto il luogo indicato, gli operatori trovano ad attenderli un soggetto con i vestiti imbrattati di sangue e una ferita alla nuca, che racconta loro di essere stato colpito con un mattone.

Non voleva pagare

Il ferimento dell’uomo sarebbe avvenuto in seguito a una lite scaturita per il pagamento della prestazione lavorativa eseguita a casa di un cittadino marocchino di 33 anni. L’aggressore, dopo aver colpito la vittima, si era poi dileguato a bordo del proprio furgone. I poliziotti allertano il personale medico che, dopo aver prestato le prime cure del caso alla vittima, lo trasportano all’ospedale San Giovanni Bosco. Rintracciato in seguito, il trentatreenne è stato denunciato per lesioni aggravate.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *