Seguici su

Cronaca Live

Lui e lei litigano in casa: arriva la polizia e scopre “gli altarini”

Torino, la lite in casa smaschera una coppia. Arrestati entrambi

Pubblicato

il

Polizia di Stato
La lite in casa smaschera la coppia: arrestati a Torino

TORINO – Domenica mattina, gli agenti della Squadra Volante vengono inviati presso un alloggio del quartiere Crocetta poiché un testimone segnala urla provenire dall’abitazione e rumori dovuti al lancio di oggetti.  Al loro arrivo, i poliziotti trovano resistenza a far aprire la porta.

Lite per motivi sentimentali, ma…

Le parti riferiscono agli agenti che la lite aveva origini sentimentali. Tuttavia, al loro ingresso i poliziotti vengono attirati dall’odore di marijuana che proviene dall’abitazione, evidenza che trova riscontro nella presenza dello stupefacente in cucina. Altri contenitori con all’interno la stessa sostanza vengono poi rinvenuti in altri ambienti della casa. La perquisizione fa poi scoprire la presenza di piante di marijuana e di un impianto di coltivazione dello stupefacente. Nei diversi contenitori, gli agenti trovano 460 grammi di marijuana e dell’hashish. La perquisizione porta anche al rinvenimento e al sequestro di quasi 1.500 euro in contanti. Per la coppia, un quarantunenne e una trentacinquenne, entrambi italiani, scatta l’arresto per la violazione delle norme sugli stupefacenti.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending