Seguici su

Covid 19

Il Piemonte zona gialla dal 13 dicembre. Parola di Cirio

Cirio: dal 13 dicembre pronti a diventare zona gialla. Perplessità però per gli spostamenti a Natale: penalizzati i piccoli Comuni

Pubblicato

il

Piemonte

TORINO – Buone notizie per la nostra Regione: «dal 13 dicembre il Piemonte sarà regione gialla. L’indice RT è sceso ancora e oggi è allo 0,74», così il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, durante la presentazione di Green Pea di Oscar Farinetti.

Perplessi sullo stop agli spostamenti di Natale

Cirio ha anche espresso perplessità sullo stop agli spostamenti nei giorni di Natale, Santo Stefano e Capodanno. «Il Piemonte ha tanti Comuni molto piccoli, per cui le perplessità su questa misura le abbiamo trasmesse a Conte», spiega Cirio.

Chiarimenti poco chiari

Secondo quanto detto da Cirio, il premier «ha comunicato che attraverso le Faq avrebbe chiarito soprattutto che, tra le motivazioni di salute legate alla deroga sullo spostamento tra Comuni, si possa prevedere anche la salute sociale e il benessere psicofisico di una persona anziana, permettendole di stare con la sua famiglia». Ma il problema dei piccoli Comuni rimane e i chiarimenti non sono poi così “chiari”.

VEDI ANCHE:

Immagine credit: Alberto Cirio – Facebook

1 Commento

1 Commento

  1. Nuccio Viglietti

    5 Dicembre 2020 at 22:14

    Sempre che cadaverico menagrano Speranza in combutta con Conte tacchia ci metta zampino…!!…https://ilgattomattoquotidiano.wordpress.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending