Seguici su

Covid 19

Vaccinazioni negli studi medici aperte a tutti

I medici di base potranno vaccinare tutte le fasce di età, offrendo la possibilità di proteggersi, e proteggere gli altri, a chi ancora non l’ha fatto

Pubblicato

il

Medico
Vaccinazioni negli studi medici aperte a tutti

La Regione Piemonte offre la possibilità, a chi ancora non l’ha fatto, di proteggersi e proteggere gli altri con i medici di medicina generale che potranno vaccinare nei loro studi con Pfizer e Moderna gli assistiti di tutte le fasce di età, e non soltanto più gli ultra60enni, fermo restando il proseguimento dell’impegno negli hub vaccinali. La nuova procedura è stata definita durante un incontro tra la Direzione Sanità della Regione Piemonte e le rappresentanze sindacali di categoria.

Nei prossimi giorni verranno perfezionate le modalità operative per la fornitura dei vaccini tramite le aziende sanitarie ai medici che aderiranno all’iniziativa.

Un’intesa salutata con favore dal presidente e dall’assessore alla Sanità della Regione, in quanto rafforza ulteriormente la macchina vaccinale grazie alla rete capillare dei medici di medicina generale, che rinnovano il loro puntuale e prezioso impegno nella lotta contro il Covid-19.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità