Seguici su

Cronaca Live

Aiuto telefonico per tutti: trovare sostegno in tempi di quarantena e Coronavirus

Una serie di iniziative gratuite per il sostegno nelle situazioni di difficoltà e sofferenza a causa dell’emergenza Coronavirus. Un aiuto telefonico per tutti: sani, malati, familiari, giovani, adulti, anziani… Tutti i numeri e i contatti a cui rivolgersi

Pubblicato

il

Aiuto e sostegno telefonico

Si moltiplicano le azioni di solidarietà e aiuto in questo difficile periodo di emergenza e lockdown di città e paesi. Per molti, il dover restare a casa (magari da soli) può essere difficile. Ma non solo. Anche chi sta affrontando l’emergenza in prima persona, perché in quarantena o perché ha un parente o familiare ricoverato può avere bisogno di sostegno e aiuto. Ecco, di seguito, alcuni dei servizi offerti da associazioni e volontari.

Linea telefonica di sostegno

È attiva una linea telefonica di sostegno a cura dell’Associazione il Bandolo e di La Di.A.Psi. associazione di volontariato. Quest’ultima, nata nel 1988 a Torino, è attiva grazie all’iniziativa di alcune madri di persone con disturbo psichico. L’intento era creare uno spazio accogliente per malati e familiari dove trovare supporto, conforto e risposte. Per questo periodo d’emergenza Coronavirus è stata attivata una linea telefonica di sostegno che segue i seguenti orari, in cui è possibile chiamare per ottenere aiuto.

Lunedì – mercoledì – sabato: dalle ore 14:00 alle 18:00 si può chiamare il numero 351.851.1822.
Martedì – giovedì – sabato: dalle ore 14:00 alle 18:00 si può chiamare il numero 351.803.5831.

Il servizio d’aiuto chiAMAmi

Il servizio chiAMAmiè una linea di ascolto con gruppi di auto mutuo aiuto. L’Auto Mutuo Aiuto (A.M.A.) è una metodologia di supporto che mobilita le risorse personali e collettive per affrontare le condizioni di difficoltà e sofferenza, si legge nella locandina dedicata al servizio. Si basa sulla condivisione alla pari delle proprie esperienze ed emozioni, in un clima di ascolto, rispetto e  non giudizio. I rapporti individuali e di gruppo orientati all’A.M.A., seguono alcune semplici regole di comportamento  il cui rispetto è garantito dai facilitatori.

L’Accademia A.M.A. con i suoi facilitatori offre la possibilità di incontrarsi gratuitamente tramite i mezzi telematici e telefonici, sia a livello individuale con il facilitatore, sia in piccoli gruppi di persone che vivono la stessa condizione. «La nostra esperienza di molti anni ci insegna che condividere le esperienze e le emozioni – nelle condizioni di rispetto e sospensione del giudizio che l’AMA garantisce – è un’occasione rara e coinvolgente, che aiuta a gestire meglio le proprie fatiche, dolori, ferite. Siamo disponibili a offrirvi la nostra competenza di molti anni, il nostro tempo e la nostra empatia. Potete telefonare  o scrivere  secondo le indicazioni della tabella sottostante».

L’Ascolto individuale si svolge nelle ore indicate o tramite un primo contato via e-mail. Per la partecipazione ai gruppi è necessario scrivere al facilitatore per concordare un colloquio preliminare.
Per maggiori informazioni: info@accademiaama.net – Sito internet: http://www.accademiaama.net – clicca QUI per scaricare la locandina dell’iniziativa con tutte le info.

 FACILITATORERECAPITIORARIE.MAIL
– Ascolto individualeTiziana De Francesco333.6538751 (anche whatsapp)Lunedì  14 – 16tiziana.defrancesco@gmail.com
– Ascolto individuale
– Gruppo  di sostegno agli operatori
– Gruppo “Perdite e lutto “
Eleonora Arduino 389.9126595 (SOLO WhatsApp )Martedì 14 – 17info@accademiaama.net Skype: dr.ssaeleonora.arduino
Patrizia Lattanzi328.0438940Mercoledì 16 -18p.lattanzi@yahoo.it
– Ascolto individualeBeppe Melchiorre333.4993579 (anche whatsapp)Giovedì 16  – 18beppe.melchiorre@fastwebnet.it
– Ascolto individualeBarbara FilomenoSkype: bafiloGiovedì  17 – 19bfilo2016@gmail.com
– Ascolto individuale
– Gruppo “Prendersi cura di un familiare”
Katia Di Stella349.2203056Venerdì 18,30 – 20katdistella@libero.it
– Gruppo “Solitudine e isolamento “Camilla MadsenPrimo contatto via mailVenerdì 18 – 19,30madsencamilla92@gmail.com
– Gruppo “Io (non) ho paura”Maria Tizzani388.8798489Mercoledì 18 – 19,30mariain@libero.it
– Ascolto individualeDonatella Di UmbertoPrimo contatto via mail donatelladmb@gmail.com
Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità