Seguici su

Cronaca Live

Adolescenti spaccano finestrini e specchietti al parcheggio: «eravamo annoiati»

Ennesimo gruppo di adolescenti che compie atti vandalici: spaccano i finestrini con sassi e poi rubano e guidano un’auto senza patente. La motivazione è sempre la stessa: «eravamo annoiati»

Pubblicato

il

TORINO – Si sono detti «annoiati» quattro adolescenti torinesi che, in vacanza a Sestriere, hanno spaccato finestrini e specchietti delle auto parcheggiate. I giovani, tutti di 14 e 15 anni, sono stati denunciati dai carabinieri.

Alloggiavano in un hotel

La notte del 20 agosto sono usciti di nascosto dall’hotel in cui alloggiavano e sono andati a tirare sassi contro le macchine in sosta. Hanno anche rubato l’auto di una coppia di 75enni e hanno effettuato alcuni giri nel paese, a tutta velocità.

Distruggono i finestrini e rendono l’auto inutilizzabile

Poi, dopo aver distrutto i finestrini, il parabrezza e aver danneggiato alcune parti meccaniche rendendola inutilizzabile, l’hanno abbandonata a bordo strada. Le indagini sono scattate dopo la denuncia del furto del veicolo e i carabinieri hanno identificati i quattro ragazzini grazie alle telecamere di sorveglianza del paese.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità