Seguici su

Cronaca Live

60enne italiano ruba in un negozio torinese. Strappa le etichette ma l’allarme suona ugualmente. Ecco cosa è accaduto subito dopo

Ruba in un negozio di sport danneggiando tutti gli articoli per rimuovere le etichette. Ma le toglie piuttosto male: l’allarme alle casse scatta ugualmente

Pubblicato

il

TORINO – Un cittadino italiano di 60 anni, con precedenti di polizia a carico, è stato arrestato per furto aggravato dagli agenti della Squadra Volante. L’uomo, dopo essere entrato in un negozio di articoli sportivi di via Lagrange, si è impossessato furtivamente di alcuni capi. Dopo aver superato le barriere delle casse si è azionato l’allarme, l’addetto alla sicurezza che ha fermato l’uomo lo ha trovato in possesso di una borsa piena di indumenti, per un valore superiore ai 180 euro, tutti danneggiati, in quanto le targhette erano state strappate via per evitare che si azionasse l’allarme.

Precedenti specifici

Il sessantenne è stato poi consegnato agli agenti della Polizia di Stato intervenuti che hanno appurato che l’uomo aveva precedenti di polizia specifici a suo carico, in una di queste circostanze l’uomo aveva asportato in concorso da un centro commerciale merce per quasi 900 euro.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending