Seguici su

Consumatori

Salsiccia contaminata da salmonella ritirata dal mercato. Il Ministero: «Non mangiatela»

Salsiccia contaminata: ritirati dal commercio diverse salsicce con salmonella, chi l’ha acquistata non la deve consumare

Pubblicato

il

Salsiccia contaminata da salmonella
Salsiccia contaminata da salmonella ritirata dal mercato

Il Ministero della Salute ha pubblicato un avviso di richiamo prodotti alimentari. Nello specifico, si tratta di Salsiccia confezionata in vaschetta in atmosfera protettiva, Salsiccia sfusa, Salsiccia mignon sfusa, Salsiccia piccante sfusa, Salsiccia Pastin, a marchio “Salumificio Coletti Pierino & C.” di via Pinzano, 16 – 33030 Forgaria Nel Friuli (Ud).

Salmonella nella salsiccia

Il motivo della segnalazione e del ritiro dal mercato indicato è: «Richiamo per rischio microbiologico, presenza di salmonella in una unità campionario su cinque unità campionarie». Il lotto di produzione è il numero 21072.

Non consumatela

Tra le avvertenze riportate dal Ministero della Salute si legge «A tutti i consumatori finali e clienti si raccomanda di non consumare i prodotti con il numero di lotto indicato (21072) e di restituire al punto vendita eventuale prodotto non ancora consumato».

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità