Seguici su

Cinema

Ciak a Torino, si gira il film “L’uomo che disegnò Dio”

Sono in corso a Torino le riprese del film “L’uomo che disegnò Dio”, di cui è regista e protagonista Franco Nero e altre Star: una città perfetta per girare

Pubblicato

il

Film a Torino
Si gira un film a Torino

TORINO – Sono in corso al Circo Talent Circus Show (Medini), allestito al Parco della Pellerina di Torino, le riprese del film “L’uomo che disegnò Dio”, lungometraggio drammatico diretto da Franco Nero, regista per la seconda volta, ma anche protagonista nel ruolo di un anziano insegnante di ritrattistica non vedente. Le riprese, tutte torinesi, sono iniziate il 28 maggio e si protrarranno fino al 3 luglio.

Il film uscirà questo inverno

Il film, realizzato con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte, «sarà montato a settembre e l’uscita in sala è prevista il prossimo inverno», ha reso noto il produttore Louis Nero. Un cast internazionale e di alto profilo che vede sul set il Premio Oscar Kevin Spacey, per dieci giorni a Torino ma ora rientrato negli Usa. Con lui Robert Davi, Stefania Rocca, Massimo Ranieri, Simona Nasi, Diana Dell’Erba, Diego Casale, Andrea Cocco, Vittorio Boscolo, l’americana Sofia Nistratova e, per la prima volta sullo schermo Isabel Ciammaglichella e Wehazit Efrem Abrham. Numerose le location torinesi oltre al circo: dal Parco del Valentino alla Galleria Umberto I. Diversi ambienti sono stati ricostruiti nell’ex Irv Istituto di riposo per la vecchiaia.

Una città ideale per girare un film

«Torino è una città che sembra fatta apposta per girare film. Il film è molto toccante, delicato, di qualità. Vogliamo che venga visto in tutto il mondo e abbiamo già tante richieste da vari Paesi», ha detto Franco Nero che ha confermato la presenza di Massimo Ranieri nel cast. «È il film della ripartenza, una grande occasione per ritrovarci», ha detto Stefania Rocca, contenta di girare nella sua città natale dove ha recitato per la prima volta, a 16 anni.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *