Seguici su

Trasporti

Metro Torino, da domani torna in funzione la tratta tra Porta Nuova e Lingotto

La metropolitana di Torino torna a funzionare nella tratta tra Porta Nuova e Lingotto, sospesa a luglio per i lavori di integrazione con il prolungamento verso piazza Bengasi

Pubblicato

il

Metropolitana Torino

TORINO – La metro di Torino dal 1° settembre 2020 torna in servizio su tutta la linea e, in particolare, nella tratta da Porta Nuova al Lingotto, che era stata sospesa per tutto agosto a causa dei lavori di prolungamento della linea 1 fino a piazza Bengasi. Dal primo al 14 settembre ci saranno tuttavia ancora gli orari provvisori, al fine di consentire alcune verifiche tecniche finali.

Lavori finiti, riprende la linea 1

Dalla GGT spiegano che «La ripresa dell’esercizio su tutta la tratta avviene a seguito della fine dei lavori di collegamento tra la tratta già in esercizio e la tratta “Lingotto-Bengasi”, in fase di costruzione e che erano iniziati lo scorso 27 luglio. I lavori svolti in galleria hanno riguardato l’integrazione del sistema tra le due tratte».

I lavori eseguiti nella metro

Durante questo mese, Infra.To si è occupata della posa delle cosiddette “vie di corsa” e dei cavi di elettrificazione necessari per l’alimentazione dei treni, così come dell’impianto luci che illumina gallerie e stazioni. Infine, non meno importante, il cosiddetto “tappetino”, l’interfaccia tra il treno e il sistema che consente la guida automatica dei vagoni. L’azienda fa inoltre sapere che sono terminati anche i lavori nelle stazioni con l’ultimazione delle finiture a parete con l’avvio della posa dei pavimenti e il montaggio delle strutture di supporto delle porte di banchina.

Soddisfazione

L’Amministratore unico di Infra.To, Massimiliano Cudia esprime soddisfazione e commenta: «Siamo contenti di aver concluso i lavori nei tempi previsti. E di essere riusciti a garantire il ripristino completo del servizio della metropolitana».

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità