Una Regina Vittoria per l’Italia, che di sovrani non ne vuole

Si è aperto il dibattito sulla successione in casa reale, ma se non riformiamo lo statuto albertino, riprendendoci i Savoia, Vittoria non potrà ereditare il titolo1 min


120 shares

Un capitano, si sa, non deve mai abbandonare la propria nave che affonda. All’alba del 9 settembre del 1943, i Savoia, Vittorio Emanuele in testa, si fecero beffe di questo sacrosanto principio, di Roma, dell’Italia intera e di tutte le vite innocenti che sarebbero servite per liberarci dei fascisti e dei nazisti. Da soli. Un esercito alla deriva, un governo peggio e la brillante idea del re di ritirarsi in villeggiatura nel sud Italia reso sicuro dagli Alleati. Gli italiani non glielo hanno perdonato. E mi auguro che mai glielo perdoneranno.

La legge salica non può considerarsi valida?

Fa dunque sorridere che Emanuele Filiberto faccia sapere che per lui la legge salica (ovvero l’obbligatorietà della discendenza maschile al trono) confermata dallo Statuto Albertino, non può considerarsi valida nel 2020 e che pertanto passerà la corona a sua figlia Vittoria.

Vittoria erede della Casa. Quale corona?!?

Sono insorti, in questo proposito, i componenti dell’illustre (?!?) Consulta dei Senatori del Regno, a ricordargli che solo nell’esercizio effettivo dei loro poteri e nell’ambito di una nuova Costituzione, le legittime rappresentanze degli italiani potrebbero procedere a modifiche dello Statuto Albertino.
Insomma, mentre cerchiamo di capire se Vittoria sarà o no la “nostra” futura regina di casa Savoia, è necessario riflettere sul fatto che nella nostra città e circondari resiste ancora una classe di fedelissimi della monarchia di casa nostra.

Voi siete fra quelli? Saremmo curiosi di sentire le vostre ragioni.
Per chi è fieramente repubblicano, non preoccupatevi: la nobiltà non cambia ed amano perdere tempo in dibattiti sterili. Nulla ci tange di tutto ciò, almeno fino a quando resteremo una Repubblica.

Vuoi saperne di più su questo argomento? Leggi anche l’articolo della Redazione di Torino Fan

Ti è piaciuto questo articolo? Non è stato scritto dalla redazione ma da un membro della community di Torino Fan. Iscriviti anche tu, inserisci post e condividi le tue idee o esperienze con gli altri torinesi: riceverai un Buono Amazon da 25 euro

Ti piace? Condividilo con i tuoi amici

120 shares

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qual'è la tua reazione?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
1
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
Scegli il formato
Immagine
Carica Foto o GIF
Storia
Testo formattato con possibilità di incorporamenti e immagini
Video
Inserisci video da Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Meme
Carica la tua immagini e costruisci un meme
Sondaggio
Vota per dire la tua opinione
QUIZ
Aggiungi una serie di domande che verificano quanto ne sanno gli utenti di Torino Fan su determinati argomenti
Quiz personali
Aggiungi una serie di domande che rivelano lati nascosti della personalità
Lista
Il classico Internet Listicles
Elenco di classifiche
Chiedi voti per scegliere la lista migliore
Conto alla rovescia
Il classico internet countdown
Lista Aperta
Invia il tuo articolo e vota per la migliore presentazione
GIF
Carica una GIF animata
Audio
Inserisci Soundcloud or Mixcloud Embed