Seguici su

Storie

Domenica di fine Agosto a Torino: incanto e profumi

La sera a Porta Palazzo, i dehors prendono il posto degli ambulanti

Pubblicato

il

Domenica di fine Agosto. Torino ore ventidue. Piazza della Repubblica , che nelle mattinate feriali rigurgita di banchi e banchetti per il mercato più grande della città, la sera si trasforma, si veste di vacanza e d’intrattenimento e ti fa sentire, per una strana magia, turista nella tua città.

I profumi del “buono”

I dehors prendono il posto degli ambulanti e si riempiono di gente, che trascorre questo strascico di weekend attorno a tavolini imbanditi con taglieri lignei traboccanti di fette di pizze e focacce, di salami e prosciutti con melone, di coppe di gelati e granite e poi… il profumo del caffè.
Ogni locale esibisce la propria originalità, come a una sfilata di moda, e attraverso le vetrate illuminate si scorgono colori e arredi: i più diversi.

Da cerchioni a lampadari

Tra loro c’è un locale che ha trasformato cerchioni di auto in eleganti lampadari, che illuminano anche il cuoco mentre sforna i panini per gli hamburger. Un altro ristorante dalle pareti verdi espone vasi di argilla ed anfore, mentre le luci scendono a pioggia da grossi rami d’albero fissati al soffitto e di sottofondo bossanova brasiliana.

Apericena e lume di candela

Proseguendo sulla destra, per via Bellezia , ecco Piazza Emanuele Filiberto: un trionfo di dehors, di ombrelloni pieni di luci, molti tavolini a lume di candela. Chi ha terminato l’apericena, chi cena, chi mangia il gelato,chi suona alla chitarra un pezzo di Battisti.

Questa è Torino , questa la mappa di una serata passata a distribuire opuscoli sui danni delle droghe, perché, comunque, passeggiando nelle belle vie e piazzette, un po’ troppo spesso si coglie l’acre odore degli spinelli e troppe bottiglie passano sui tavolini.

Torino senza droga è ancora più bella

La campagna “Un mondo libero dalla droga” è una campagna internazionale www.noalladroga.it che a Torino viene portata avanti dalla Onlus piemontese “Terra di Libertà” sostenuta dalla Chiesa di Scientology di Torino.

Maria Grazia Scaglione                                      Torino 24 Agosto 2020

[zombify_post]

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *