Seguici su

Storie

Croazia e terremoto: prosegue l’impegno umanitario di Pro.Civi.Co.S

Prosegue l’impegno e la raccolta di aiuti per la popolazione colpita dal terremoto in Croazia

Pubblicato

il

Terremoto in Croazia: raccolta aiuti

TORINO – dopo una prima raccolta, sabato scorso l’associazione PRO.CIVI.CO.S. di Torino ha consegnato il carico alla sezione di Padova dei Ministri Volontari di Scientology – movimento umanitario e di soccorso  avviato  da L. Ron Hubbard negli anni ’70 – che da domenica si trovano nell’area di Sisak, una zona rurale a circa due ore da Zagabria.

Consegnare direttamente alle famiglie

 «Abbiamo scelto di raccogliere il materiale e consegnarlo direttamente alle famiglie colpite dal terremoto per evitarne l’immagazzinamento in punti di raccolta – spiegano i volontari – cosa che potrebbe causare ritardi o dispersione nella distribuzione. In questo modo ci possiamo accertare che tutti gli aiuti vadano rapidamente a buon fine».

La raccolta continua

Le operazioni continuano in questi giorni con il supporto logistico dell’associazione PRO.CIVI.CO.S. che sta raccogliendo ancora coperte, indumenti per adulti e bambini (inclusi indumenti intimi), pannolini, scarpe, dentifricio, spazzolini, brandine pieghevoli, posate, guanti, mascherine, torce elettriche con pile, disinfettanti, detersivi, detergenti per il corpo. Il materiale deve essere nuovo.  Il punto di raccolta è presso la Chiesa di Scientology di via Villar, 2 a Torino. 

Consegnare un nuovo carico

Entro il prossimo fine settimana il nuovo carico verrà consegnato ai Ministri Volontari di Padova che assieme ad altre associazioni attive sul territorio croato, continueranno a portare gli aiuti dove maggiormente  necessita.

Chi vuole dare una mano

E’ anche possibile inviare un contributo economico a PRO.CIVI.CO.S. via Villar, 2 – 10147 TORINO Banco Posta IBAN IT54 O076 0101 0000 0003 5849900 CAUSALE: DONAZIONE EMERGENZA TERREMOTO IN CROAZIA che verrà utilizzato per sia per acquistare i generi di prima necessità sia per le spese di trasporto e permanenza dei volontari in Croazia. Per maggiori informazioni: 347 345 41 72.

[zombify_post]

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità