Seguici su

Eventi

Torino, la festa dei tram storici colorerà la città

I tram tingeranno il centro storico con i loro colori. Il tour è gratuito

Pubblicato

il

Tram storici torino

TORINO – Domenica 1° dicembre 2019 in piazza Castello (lato Teatro Regio) ritorna il Trolley Festival, la festa dei tram storici organizzata dall’ATTS (Associazione Torinese Tram Storici) e giunta alla 14° edizione. Dalle ore 10 alle 18 i tram tingeranno il centro storico con i loro colori, che ripercorrono la storia del trasporto pubblico di tutta Italia.

Tram due camere e cucina

Si va infatti dal rosso e crema della motrice torinese 502 (anno 1924) al blu e bianco del tram interurbano di Roma 312 (della linea per Cinecittà), passando per il verde torinese delle motrici 2598 e della “due camere e cucina” 2759 (che festeggia i suoi 60 anni), per il verde unificato dei tram di Bologna 201 e Trieste 447, fino all’arancio ministeriale della motrice storica 3179 (il “Tram Teatro” con la fiancata destra che diventa un vero palcoscenico).

Tour gratuito

Ci saranno quattro tram che porteranno turisti e torinesi in giro per il centro cittadino. Si viaggerà sulle motrici torinesi 502, 2759, sulla romana 312 e sulla triestina 447 costruite tra il 1924 e il 1959. Il tour è gratuito, con possibilità di lasciare (gradite!) offerte totalmente utilizzate per il restauro dei tram storici.

Tre tram sosteranno tutto il giorno in piazza Castello

  • il Tram Teatro 3179 su cui troverete tanti modellini di Lego®
  • la bolognese 201 che ospiterà mostre di modellismo a cura dell’Associazione Ferrovia Biella Oropa e dei modellisti milanesi. 
  • la torinese 2598, tramdal fascino anni ’30 che, nel pomeriggio, darà ospitalità alle spettacolari rievocazioni storiche a cura dell’Associazione Le Vie del Tempo.

E avremo anche un autobus d’eccezione: l’unico esemplare rimasto dei “due piani” Viberti CV61, costruito in soli dodici esemplari, vera “star” al tempo di Italia ’61.

La linea storica 7 in servizio anche al Trolley Festival: con i normali biglietti e abbonamenti si potranno godere i suoi tram storici, eccezionalmente in partenza da piazza Carlina.

Come sempre, un gazebo offrirà tanti gadget, libri e curiosità a tema tranviario, molti dei quali rinnovati per l’occasione. È già aperta, infine, la campagna per associarsi nel 2020: unaiuto essenziale per far crescere i tram storici a Torino.

Cos’è l’ATTS

L’ATTS, Associazione Torinese Tram Storici, nasce nel 2005 con l’obiettivo di creare un “museo del tram in movimento” unico in Italia e tra i pochissimi in Europa. I nostri 900 soci ci hanno aiutato a recuperare motrici storiche di Torino, Bologna, Trieste, Roma, Napoli e Monaco di Baviera, e vi sono altre vetture in arrivo. L’ATTS ha ideato la linea 7, gestita da GTT interamente con tram storici, al sabato e alla domenica

2 Commenti

2 Comments

  1. Antonella Campisi

    26 Novembre 2019 at 12:43

    Una gran bella iniziativa graziee

  2. Elisa La marca

    27 Novembre 2019 at 10:25

    Si

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità