Rapinato e malmenato dal «branco» ai Murazzi

Gli chiedono di trascorrere una serata in discoteca, lui declina l’invito e viene aggredito da un gruppo di sette persone. I dettagli della vicenda1 min


144 shares

TORINO – Domenica notte gli agenti della Squadra Volante intervengono presso i Murazzi del Po dove un cittadino, in compagnia di un amico, segnala di essere appena stato malmenato e rapinato da un gruppo di persone, fuggite poi verso il parco del Valentino. La vittima fornisce ai poliziotti una descrizione dettagliata del suo aggressore, che indica essere il “capobranco” della compagnia. Dopo una breve ricerca, l’uomo, cittadino italiano di 18 anni, viene rintracciato in via Fratelli Calandra. Nel ricostruire la vicenda gli agenti ascoltano la vittima che racconta di essere stata avvicinata da un gruppo di sette persone, tra cui il diciottenne, con la richiesta di trascorrere insieme una serata in una nota discoteca del Valentino chiusa ormai da tempo. Insospettiti, i due liquidano il gruppo declinando “l’invito”.

Il «capobranco» cambia atteggiamento

E’ a quel punto che il capobranco cambia allora atteggiamento, iniziando a provocare i due amici che, intuite le intenzioni della comitiva, si alzano della panchina per allontanarsi. Immediatamente viene sferrato un colpo al costato dell’uomo. Nel tentativo di rialzarsi, viene colpito subito dopo con una spallata da parte del diciottenne. Il ragazzo è a terra, il gruppo continua ad infierire con una serie di pugni ed il capobranco incita i suoi a rubargli cellulare e zaino. Grazie al coraggio e alla resistenza dei poveri malcapitati il gruppo desiste dal tentativo e si da alla fuga.

5 giorni di prognosi per la vittima

L’aggressore, con diversi precedenti di Polizia, è stato arrestato per tentata rapina aggravata. La vittima, trasportata al Pronto Soccorso, dimessa con una prognosi di 5 giorni.

Informazioni fornite dalla Questura di Torino

Sostieni Torino Fan

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Torino Fan lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal

Ti piace? Condividilo con i tuoi amici

144 shares

2 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Applaudo tutte le Forze dell’ordine per i notevoli risultati ottenuti ultimamente nei confronti della delinquenza organizzata, corrotti, corruttori e mafie varie. Ma una bella ripulita a queste piccole gang in ascesa anche a Torino possiamo organizzarla? Grazie

Scegli il formato
Immagine
Carica Foto o GIF
Storia
Testo formattato con possibilità di incorporamenti e immagini
Video
Inserisci video da Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Meme
Carica la tua immagini e costruisci un meme
Sondaggio
Vota per dire la tua opinione
QUIZ
Aggiungi una serie di domande che verificano quanto ne sanno gli utenti di Torino Fan su determinati argomenti
Quiz personali
Aggiungi una serie di domande che rivelano lati nascosti della personalità
Lista
Il classico Internet Listicles
Elenco di classifiche
Chiedi voti per scegliere la lista migliore
Conto alla rovescia
Il classico internet countdown
Lista Aperta
Invia il tuo articolo e vota per la migliore presentazione
GIF
Carica una GIF animata
Audio
Inserisci Soundcloud or Mixcloud Embed