Seguici su

Cronaca Live

I controlli della Polizia a Barriera Milano: multe, denunce e chiusura locali

La polizia controlla attività commerciali, strade e parchi a Barriera Milano, diverse le aree interessate con sanzioni, chiusure e denunce

Pubblicato

il

Controlli polizia
Controlli della polizia a Torino

TORINO – La Polizia di Stato, e in particolare gli agenti del Commissariato di P.S. Barriera Milano hanno eseguito una serie di controlli straordinario del territorio nell’area di competenza. Con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine, dell’Unità Cinofila e di personale della Questura e della Polizia Municipale hanno ispezionato diversi locali commerciali e perlustrato diverse strade, con particolare riguardo alle vie Crescentino, Martorelli, Bairo, Rondissone, Alfano, Cimarosa, Rossi, Botticelli, a corso Giulio Cesare, alle piazze Sofia e Derna e al parco Sempione.

Il chiosco bar chiuso

In piazza Derna gli operatori hanno sospeso la licenza per la somministrazione di cibi e bevande al titolare di un chiosco-bar, con l’immediata chiusura al pubblico dell’attività per cinque giorni. Il responsabile aveva protratto l’orario di apertura al pubblico oltre le ore 18:00, concedendo ad alcuni clienti di consumare sul posto gli alimenti acquistati, violando le attuali disposizioni di legge. Sia il titolare che gli avventori presenti sono stati sanzionati amministrativamente.

Il finto minorenne

In via Lauro Rossi un ragazzo del Mali è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per falsa attestazione riguardo alle proprie generalità. Sprovvisto di documenti, si è dichiarato minore di età, ma dagli accertamenti effettuati è emerso che in una precedente occasione era stato sottoposto al protocollo Baldelli per l’accertamento dell’età anagrafica che evidenziava la sua maggiore età.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending